Indietro
menu
Ambiente Attualità

Gaiofana. Nel 2015 scolmatore, a breve cinque interventi

In foto: I residenti al consiglio comunale tematico
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 23 dic 2014 14:17 ~ ultimo agg. 24 dic 09:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

C’erano una cinquantina di residenti della Gaiofana ieri sera al consiglio comunale tematico sulla Gaiofana, colpita fortemente dal maltempo dello scorso 3 dicembre.

L’assessore Biagini ha spiegato che la causa principale degli allagamenti è stata è stata l’incapacità dei terreni interpoderali di ricevere le acque, che hanno poi tracimato nella zona abitativa del Peep. Ha poi illustrato i cinque interventi che l’amministrazione realizzerà entro tre mesi e il progetto per il 2015 di un canale scolmatore da via Santa Maria in Cerreto fino allo scolo consortile zonara Masere. “Un intervento strutturale, dal costo stimato in circa 200mila euro, che – ha detto Biagini –  secondo i soggetti competenti impedirà il ripetersi degli episodi che hanno colpito la zona della Gaiofana“.

Interventi a breve termine (entro tre mesi):

–   risagomatura fosso stradale e manutenzione straordinaria attraversamento della fossa Tamagnino in via Santa Maria in Cerreto;

–   collegamento della fognatura bianca di via Santa Maria in Cerreto alla fognatura bianca di via don Carlo Gnocchi, al fine di ridurre la portata delle acque meteoriche lungo via santa Maria in Cerreto;

–   risagomatura del manto stradale in corrispondenza dell’incrocio tra via Santa Maria in cerreto e via don Milani, al fine di creare una barriera (dosso) all’ingresso delle acque meteoriche;

–   rifacimento della tombinatura del fosso stradale lungo via Santa Maria in Cerreto su lato opposto a via Cesare Musatti, al fine di migliorare il deflusso e smaltimento delle acque meteoriche;

–   sarà emessa una specifica ordinanza comunale ai proprietari dei terreni ubicati su lato esterno al comparto peep (zona di via Tondelli) per la pulizia e la manutenzione dei fossi interpoderali.

 

Nulla da fare, invece, per gli ordini del giorno presentati sul tema dai consiglieri della minoranza Pazzaglia, Murano Brunori e Casadei tutti respinti, così come respinte sono state le tre mozioni sull’argomento presentate dai consiglieri Murano Brunori, Pazzaglia e Giudici; dii consiglieri del Movimento Cinque Stelle; e del consigliere Giuliana Moretti.  Rinivata alla discussione in commissione la mozione del consigliere Giudici.

Oggi alle 18 l’ultima seduta dell’anno per il Consiglio Comunale di Rimini. Diretta su Icaro Tv e dalle 2015 su Newsrimini.tv (canale 614)

Il programma della seduta.

Notizie correlate
di Icaro Sport