domenica 24 febbraio 2019
di    
lettura: 1 minuto
ven 15 giu 2012 17:55 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Prima e dopo la celebrazione gli applausi e il saluto dei colleghi schierati in un picchetto d’onore al passaggio del feretro. Questa mattina erano oltre un migliaio nella chiesa di Sant’Agostino per il funerale di Alessandro Musacchio il 43enne sottufficiale del 15esimo stormo deceduto martedì durante un’esercitazione in elicottero nella base di Pisignano di Cervia. Musacchio da anni viveva al Villaggio Azzurro a Rimini con la moglie e la figlia Chiara, 18enne. Proprio lei ha voluto ricordare il padre dall’altare della chiesa, di fronte alla bara coperta dalla bandiera tricolore. Al funerale, celebrato dal parroco Don Dino Paesani e concelebrato da altri tre sacerdoti compreso il cappellano militare monsignor Allegretti, erano presenti tutti i colleghi del reparto, decine di militari dell’aeronautica ma anche i rappresentanti di altre forze dell’ordine. Terminata la celebrazione il saluto più intimo, privato, solo con i familiari nella chiesa di San Raffaele.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna