Indietro
menu
Santarcangelo

Insegne stradali e pubblicitarie. Al via il piano di riordino

In foto: Sarà la società Cibra di Torino ad occuparsi del riordino della segnaletica pubblicitaria e stradale di Santarcangelo. www.comune.santarcangelo.rn.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 gen 2008 15:54 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La società ha ricevuto l’appalto di tre anni per due tipologie di interventi: la prima riguarda i cartelli pubblicitari delle aziende, la seconda il censimento di tutti i segnali stradali presenti sul territorio anche per valutarne la validità. Le insegne abusive saranno eliminate e saranno poi fornite le nuove pre-insegne che saranno gestite dalla Cibra sulla base di un regolamento dall’amministrazione comunale. Ogni impianto pubblicitario non potrà contenere più di sei insegne. La società torinese riceverà una percentuale sugli incassi dei nuovi cartelli installati e su quelli abusivi individuati. “Con questo progetto – ha commentato l’assessore Nicolini – intendiamo riqualificare la situazione da un punto di vista urbano e al tempo stesso offrire un servizio efficace per quanto riguarda le indicazioni pubblicitarie. Ma individueremo anche tutta la certellonistica abusiva ripristinando una condizione di pari trattamento e legalità fra tutti coloro che intendono avvalersi di questo strumento pubblicitario”.

Notizie correlate