venerdì 18 gennaio 2019
In foto: L'Amministrazione di Bellaria é in lutto per la scomparsa di Alberto Zignani, il 75enne pioniere delle sale cinematografiche riminesi scomparso ieri in un terribile incidente stradale a Viserba.
di    
lettura: 2 minuti
sab 5 nov 2005 16:58 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Queste le parole di Antonio Bernardi, assessore alla cultura del Comune di Bellaria Igea Marina: “Sono molto scosso dalla notizia della tragica scomparsa di Alberto Zignani, un uomo che conoscevo da sempre. Ci univano le comuni origini viserbesi, oltre alla grande passione per il cinema che entrambi abbiamo ereditato dalle nostre famiglie. Ricordo ancora che da bambino il padre di Alberto e Dante Zignani fu il primo esercente della zona di Rimini nord ad aprire una sala cinematografica, girava con un veicolo a tre ruote pieno di manifesti cinematografici e un megafono per richiamare la gente al cinema. Da bambini andavano tutti al cinema Roma di Viserba, erano gli anni ’60 quando si faceva la fila per entrare al cinema a vedere i primi spaghetti western o i primi episodi di 007 e la comicità di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Il ricordo che ho di lui è quello di un uomo di grande umanità e disponibilità anche nei rapporti con l’amministrazione comunale”.

A Bellaria – ricorda una nota del Comune – il cinema Astra è l’ultima struttura di una serie di sale aperte dalla famiglia Zignani e l’unica ancora in attività. Ai tempi d’oro del cinema la famiglia Zignani gestiva con grande passione una decina di sale da San Giuliano fino a San Mauro Mare.

Tutta l’amministrazione comunale si aggiunge al cordoglio per la scomparsa di Alberto Zignani. Proprio questa mattina i due fratelli erano attesi dal sindaco Gianni Scenna per parlare del futuro del cinema e di una nuova convenzione con il Comune.

“Il mio ricordo di lui – dichiara il sindaco – è quello di una persona eccezionale e di profonda umanità. Un vero signora, disponibile, pieno di risorse e combattivo. Amava il cinema più di ogni altra cosa, insieme a suo fratello ha continuato l’attività del cinema Astra nonostante la spietata concorrenza con la multisala aperta a pochi kilometri di distanza”.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna