Indietro
menu
Rimini

Tornare a promuovere la destinazione: lo chiede la Confcommercio

In foto: Senza dare tutta la colpa all'Apt, la caduta del turismo riminese è, però, iniziata quando si è passati a promuovere il prodotto e non la destinazione.
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 5 lug 2004 19:26 ~ ultimo agg. 11 nov 17:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A sostenerlo la Confcommercio di Rimini, che, per bocca di Ennio Attilio Sanese, critica la marca regionale che ha voluto unire sotto un unico “ombrello” di comunicazione tutti i prodotti dell’Emilia-Romagna. Sanese definisce il picco più basso di questa strategia la campagna degli ufo e a promuovere una sinergia tra gli operatori per produrre proposte d’impatto sui turisti con al centro la destinazione Rimini.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani