Indietro
menu
Cronaca Rimini

Patteggia un anno e dieci mesi il medico-molestatore libanese

In foto: Ha patteggiato un anno e dieci mesi di reclusione con pena sospesa, il medico 39enne libanese residente a Firenze, arrestato nell’inverno dello scorso anno a Rimini con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di una cameriera sarda di 23 anni.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 set 2003 09:16 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel luglio del 2002 la ragazza, dopo un malore, aveva chiamato il medico che l’avrebbe sottoposta ad attenzioni decisamente poco professionali. Alla scena aveva assistito un’amica della donna nascosta nell’armadio perché ospitata clandestinamente nell’hotel dove la ragazza lavorava.
Il medico ha sempre sostenuto di non aver fatto nulla di male, ma non ha saputo spiegare al giudice perché alla reazione spaventata della donna dopo la visita è fuggito da Rimini, dove lavorava con un contratto a tempo con l’Ausl, rendendosi irreperibile. L’uomo ha beneficiato delle attenuanti generiche grazie all’offerta di risarcimento danni fatta alla ragazza.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.