venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Erano tre giorni che non mangiavo: così si è difeso oggi il 26enne nigeriano arrestato ieri dopo il furto di monili per 6 milioni e mezzo in un’oreficeria di viale Vespucci.
di    
lettura: 1 minuto
ven 6 lug 2001 19:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il giovane, che dopo il furto era fuggito a piedi ed era stato bloccato da un brigadiere accompagnato da un riminese sulla propria moto, ha patteggiato questa mattina otto mesi di reclusione con pena sospesa.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna