giovedì 24 gennaio 2019
In foto: “La visita del sottosegretario, che ha dimostrato grande attenzione e disponibilità nei confronti dei nostri beni culturali, mi è risultata particolarmente gradita”. Ad intervenire sulla visita riminese dell’onorevole Vittorio Sgarbi anche il consigliere comunale di An Gioenzo Renzi, autore di alcuni esposti su abusi edilizi riminesi.
di    
lettura: 1 minuto
mar 10 lug 2001 19:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Sgarbi- scrive in un comunicato Renzi- ha confermato in pieno le ripetute denunce da me sollevate, prendendo innanzitutto posizione per la ricostruzione del Teatro Galli “com’era e dov’era”. Sostegno- prosegue Renzi- è stato dato dal sottosegretario anche alla battaglia da me portata avanti da decenni per la rimozione della diga mobile sul ponte di Tiberio; c’è stata inoltre la sua piena disponibilità a reperire i fondi necessari per trasferire il Ceis e riportare così all’antico splendore l’Anfiteatro romano. Infine- conclude renzi- Sgarbi si è espresso negativamente sugli steli luminosi di piazza Tre Martiri, confermando le mie passate denunce in consiglio comunale.”

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna