lunedì 21 gennaio 2019
In foto: A Morciano fino al 30 settembre gli esercizi di ristorazione non potranno somministrare alimenti contenenti uova crude.
di    
lettura: 1 minuto
mer 27 giu 2001 18:54 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lo stabilisce un’ordinanza emessa dal sindaco Giorgio Ciotti su proposta del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Rimini, in virtù del rischio che con il caldo le uova diano vita ad episodi di tossinfezione da salmonella. Un’ordinanza emessa dall’Unione della Valconca rende invece facoltativa fino al 15 settembre l’osservanza del giorno di chiusura per bar e ristoranti.

Altre notizie
di Lamberto Abbati
Notizie correlate
di Redazione
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna