Indietro
menu
Altro

liberato il giornalista Nizar Nayyouf

In foto: Il giornalista siriano Nizar Nayyouf è stato liberato. Il reporter era rinchiuso in carcere da 9 anni per aver denunciato la violazione dei diritti umani da parte dello stato siriano. Il Premio giornalistico Ilaria Alpi, il Ponte e Radio Icaro si sono prodigati nei mesi scorsi per far conoscere la sua storia e hanno promosso una raccolta di firme per sollecitare la sua liberazione, a cui hanno aderito oltre 2000 riminesi.

leggi tutto
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 8 mag 2001 12:15 ~ ultimo agg. 12 lug 16:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La notizia della scarcerazione di Nayyouf, avvenuta domenica 6 maggio, anche grazie all’interessamento dello stato italiano, è stata data a Reporters sans forntières dalla sua famiglia. E giunge dopo che nei gironi scorsi sia Reporteres sans frontières che il Premio Ilaria Alpi avevano fatto appello al Papa in occasione del suo viaggio in Siria, perché intervenisse in difesa di Nayyouf. Giovanni Tonelli, direttore del settimanale Il Ponte.

ascolta l’intervista

The next day, and off and on for the next few weeks one or two of https://you-essay.com/book-review/ them would come up to me and gush about how they enjoyed the piece I shared, but they wished i’d written more about a kid zombie named wilson, who makes an early exit from the story
Notizie correlate
di Redazione