martedì 22 gennaio 2019
In foto: Si apre oggi, al Palazzo del Turismo di Riccione, la settima edizione del Premio Giornalistico televisivo Ilaria Alpi, quest’anno affiancato dalla mostra Videografica “Frame. Frammenti di Guerra”. Il Premio Ilaria Alpi, in memoria della giornalista del TG3 uccisa in Somalia assieme al cameraman Miran Hrovatin, è l’unico concorso italiano per servizi giornalistici televisivi e quest’anno ha raggiunto il record di partecipanti: 140 ed il vincitore verrà premiato alla fine della manifestazione sabato 2 Giugno. La mostra Frame, allestita in occasione del Premio, e che rimarrà aperta fino a Domenica 24 Giugno, è composta da 57 immagini tratte da servizi giornalistici riguardanti scene e momenti di guerra, in ricordo proprio del lavoro di Ilaria Alpi.
di    
lettura: 1 minuto
gio 31 mag 2001 19:10 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Tra gli ospiti che presenzieranno all’inaugurazione della mostra anche Laura Boldrini, portavoce dell’Unhcr, l’alto commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, che ha ricordato le difficili condizioni delle popolazioni che si trovano a subire le sorti di un conflitto e che sono costrette a fuggire ed a lasciare il proprio paese in cerca di rifugio all’estero. Una situazione, quella dei rifugiati che tocca da vicino anche il nostro paese per le richieste che ogni anno vengono inoltrate. Laura Boldrini ci illustra la situazione dei rifugiati in Italia e nel mondo.

Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna