Indietro
menu
l'esito dell'autopsia

Coniugi morti nel Po: Lorena Vezzosi uccisa con una coltellata

In foto: l'auto nel Po
l'auto nel Po
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 9 lug 2024 15:44 ~ ultimo agg. 10 lug 14:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I primi risultati dell’autopsia effettuata questa mattina a Cremona sul corpo di Lorena Vezzosi hanno stabilito che a ucciderla è stata una coltellata al cuore. Un profonda ferita al petto è stata riscontrata dalla anatomopatologa Elena Invernizzi. Questo significa che quando Stefano Del Re ha deciso di gettarsi con l’auto nelle acque del Po, l’ex moglie 51enne, che era al suo fianco, inerme, era già deceduta. Resta da ricostruire dove e quando l’uomo le ha inferto il colpo mortale. La coppia, che viveva a Santarcangelo, era separata da alcuni mesi. Lasciano due figli minorenni di 17 e 14 anni, per il momento affidati ai nonni paterni.

L’auto con i due ex coniugi è affondata nel Po nella notte tra giovedì e venerdì ed è stata recuperata il mattino seguente dai Vigili del Fuoco. La Vezzosi era stata trovata senza vestiti, con indosso solo l’intimo.