Indietro
menu
Da Racchini a Califri

Cambio al vertice del Nucleo Operativo Radiomobile di Rimini

In foto: l'avvicendamento
l'avvicendamento
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 2 ago 2023 13:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Cambio al vertice al Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rimini. Il Tenente Ernesto Califri subentra al Capitano Enrico Racchini.

Il Tenente Califri, nato a Napoli nel 1990, laureato in Giurisprudenza e Scienze giuridiche della sicurezza, proviene dalla Scuola Allievi Carabinieri di Reggio Calabria dove ha ricoperto l’incarico di Comandante di plotone. Arruolato nel 2013 ha frequentato il 3° corso triennale alla Scuola Marescialli di Firenze. Promosso Maresciallo nel 2015 ed al termine del percorso formativo viene destinato alla Stazione di Grosotto (SO). Nel 2016 viene ammesso al 198° corso all’Accademia Militare di Modena al termine del quale, promosso Sottotenente, frequenta il corso di applicazione alla Scuola Ufficiali in Roma.

Il Capitano Enrico Racchini, proveniente dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cervia – Milano Marittima. Nato a Gubbio (PG) nel 1965 ha conseguito la Laura in Scienze dell’amministrazione – curriculum operato giudiziaria (università di Siena). Arruolato nel 1983 nel grado di Carabiniere, nello stesso anno ha frequentato il 36° corso biennale Sottufficiali. Promosso Vicebrigadiere nel 1985, viene destinato alla Scuola Sottufficiali I° Battaglione di Velletri (RM) quale istruttore/insegnante militare. Nel 1988 alla Stazione di Riccione (RN) e nel 1992 assume il Comando del Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della stessa città sino al 1994 trasferito al Comando del Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cervia Milano Marittima. Nel 2000, 2002, 2004 e 2005 è stato impiegato nei balcani in missioni internazionali di pace (ONU, NATO ed UE). Nel novembre 2018, nominato Sottotenente, ha frequentato il 2° Corso Informativo Ruolo Straordinario Esaurimento alla Scuola ufficiali di Roma.