Indietro
menu
in via oriani

Bando deserto. Il circolo Arci Alba di Riccione confermato nella sede storica

In foto: il circolo Arci Alba
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 13 gen 2023 15:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il bando per destinarlo a nuovo uso è andato deserto per cui la giunta di Riccione ha confermato per un anno la concessione al circolo Arci Alba dell’immobile di Viale Oriani, angolo viale Boccaccio, già sede della realtà. Il canone d’affitto deciso è di 7.504 euro. L’immobile era stato donato nel 1991 al Comune dagli Eredi Savioli nel 1991 a condizione che fosse mantenuta una la destinazione “culturale, ricreativa o sportiva. Lo stesso anno lo stabile era stato ceduto in locazione al Circolo Arci Alba, che ha segnato la storia politica e sociale della città. Un contratto di affitto che è stato confermato negli anni.

A novembre 2022 l’amministrazione aveva indetto una procedura di gara per l’affidamento in concessione: una gara andata deserta.  A dicembre il presidente del Circolo Arci Alba aveva quindi inviato una richiesta di rinnovo del contratto, manifestando il desiderio di continuare la propri attività all’interno dello stabile. Da qui la scelta della giunta motivata dell’intento di“non interrompere l’operatività del circolo ricreativo al fine di garantire la presenza di luoghi di aggregazione, per l’espletamento di tutta una serie di attività ricreative e sociali e del tempo libero a servizio della collettività”.