Indietro
menu
dopo inottemperanze

Importunava i viaggiatori in stazione per denaro. Scatta il divieto di accesso

In foto: la Polizia in zona stazione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 1 dic 2022 13:08 ~ ultimo agg. 13:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un 55enne della provincia di Taranto ha ricevuto dal Questore di Rimini il divieto di accesso alle Aree Urbane (DACUR). L’uomo era già stato sanzionato con l’ordine di allontanamento, per ben due volte nello scorso mese di maggio dagli Agenti della Polizia Ferroviaria di Rimini, poiché sorpreso, all’interno della Stazione Ferroviaria e nello spazio esterno, a chiedere in modo molesto denaro ai viaggiatori, impedendo agli utenti la fruizione o l’accesso alle stesse aree anche con comportamenti contrari alla pubblica decenza.
L’inottemperanza ha determinato il successivo DACUR emesso dal Questore.
Il provvedimento, istruito e predisposto dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura, prevede il divieto, per 6 mesi, di accedere all’area della Stazione di Rimini e alle relative pertinenze. La violazione del provvedimento è punita con l’arresto da 6 mesi ad un anno.

Meteo Rimini
booked.net