Indietro
menu
nel centenario

"Visioni di Futuro". Teatro, video, danzatori per il patrono di Riccione

In foto: visioni di futuro
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 9 nov 2022 14:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito dei festeggiamenti del Centenario, sarà Riccione, con la sua storia, il suo presente e il suo futuro, ad essere protagonista nel fine settimana, in occasione del patrono San Martino. Lo farà attraverso “Visioni di futuro“, cinque spettacoli tra teatro, video, coreografie e performance di danza aerea firmati dal Festi group con la direzione artistica di Monica Maimone.

Si partirà  dai primi anni del secolo scorso per poi proiettare la città in un domani green, con eventi venerdì 11 e sabato 12 tra i piazzali Roma e Ceccarini. Musica, danza, parole e azioni sceniche saranno gli elementi fondanti della narrazione.

La sindaca Daniela Angelini ha scritto una lettera aperta per invitare a partecipare a questi eventi tutti i bambini e i ragazzi nella convinzione che “solo insieme possiamo immaginare il futuro per Riccione e i riccionesi, il domani si costruisce insieme, un sogno alla volta”. “Oltre ad offrire uno spettacolo di livello assoluto, firmato da un gruppo artistico di caratura internazionale – argomenta Daniela Angelini -, con “Visioni di futuro” indicheremo, o meglio, confermeremo ai nostri concittadini e ai nostri ospiti la rotta intrapresa da Riccione i cui valori di riferimento sono due: bellezza e sostenibilità”.

“Visioni di futuro” sarà inoltre lo strumento di lancio degli eventi di Natale e Capodanno. Verranno realizzati numerosi teaser (brevi video) da impiegare nella campagna di promozione della città per il gran finale de “La festa infinita”.