Indietro
menu
in vista del voto

Sadegholvaad candidato a presidenza provincia. Decisione nella direzione PD

In foto: L'intervento del sindaco alla direzione PD
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 3 nov 2022 13:07 ~ ultimo agg. 4 nov 07:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sarà Jamil Sadegholvaad il candidato del PD per la presidenza della provincia di Rimini. Su proposta del segretario Filippo Sacchetti, la candidatura del sindaco di Rimini  è stata avanzata nella riunione della direzione comunale e provinciale del Partito Democratico,  insieme ai dirigenti e agli iscritti dell’Unione comunale, che si è svolta ieri, 2 novembre, nella Sala Civica Celle. La proposta è in linea con le altre realtà romagnole dove il sindaco della città capoluogo è anche presidente della Provincia. Sul nome di Sadegholvaad convergevano anche alcuni esponenti del centro-destra.

Quella di ieri era la prima riunione dopo la sconfitta del PD alle elezioni del 25 settembre. All’ordine del giorno l’analisi del voto e il percorso congressuale che partirà lunedì 7 novembre e si concluderà il 12 marzo con le Primarie, per la scelta del/della Segretario/a nazionale del Partito Democratico. La partecipazione è stata molto elevata così come il dibattito che ha visto durante la serata numerosi interventi. L’incontro è stato avviato dal presidente dell’assemblea comunale Giacomo Gnoli, seguito dalle relazioni introduttive della segretaria comunale Fiorella Zangari e del segretario provinciale Filippo Sacchetti. Entrambe le introduzioni si sono soffermate sulle cause della sconfitta e sulla necessità di una vera e propria costituente per rilanciare il PD. All’incontro era presente il segretario regionale Luigi Tosiani.