Indietro
sabato 28 gennaio 2023
menu
Calcio Serie C

Rimini-Imolese 3-1: cronaca, tabellino, video e gallery

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 29 nov 2022 15:47 ~ ultimo agg. 30 nov 22:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI-IMOLESE 3-1

Era dal rotondo 5-0 con la Vis Pesaro (del 16 ottobre) che il Rimini non vinceva in casa. Questo dato statistico rende l’idea di quanto fosse importante per i ragazzi di Gaburro battere l’Imolese, a caccia al “Romeo Neri” della scossa dopo il cambio in panchina, con mister Anastasi che ha fatto il suo esordio proprio contro i biancorossi. L’impresa è riuscita, ma la fatica è stata tanta, forse troppa, a testimonianza che il momento non troppo brillante di Laverone e compagni (dovuto anche ai tanti infortuni) non sia ancora superato. C’è voluta allora tutta la verve realizzativa del capocannoniere del girone B, Claudio Santini, per far pendere la bilancia dalla parte dei padroni di casa. Prima tripletta in maglia a scacchi (anche se oggi la maglia era nera) per il numero 29, che sale a quota 12 in campionato. Ma questa volta i problemi per i biancorossi non sono stati in attacco, perché la produzione offensiva è stata abbondante, ma in difesa, dove il Rimini ha concesso troppo ad una squadra in crisi, rischiando di compromettere tutto. Mister Gaburro ha cambiato tre difensori e chiuso con la difesa a quattro. E Galeotti, tornato a difendere i pali in campionato per l’infortunio occorso a Zaccagno a Reggio Emilia, ci ha dovuto mettere del suo. Insomma, la squadra deve compiere ancora alcuni passi importanti verso la piena maturità. Ma intanto i tre punti frutto del 3-1 di questa sera sono ben più di un brodino.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Galeotti, 5 Pasa, 7 Tonelli (16′ st 38 Rossetti), 8 Delcarro, 11 Piscitella, 13 Regini (35′ 3 Haveri), 15 Gigli (11′ st 6 Panelli), 27 Laverone (16′ st 31 Pietrangeli), 29 Santini, 32 Tofanari, 99 Vano (12′ st 24 Sereni). A disp.: 22 Lazzarini, 4 Tanasa, 17 Acquistapace, 18 Lo Duca, 20 Accursi, 44 Eyango, 66 P. Serpe, 83 De Rinaldis. All. Gaburro.

IMOLESE: 22 Rossi, 4 Zagnoni, 5 L. Serpe, 10 De Feo (37′ st 17 Pagliuca), 11 Eguelfi, 14 Scremin (5′ st 8 Faggi), 19 Agyemang (37′ st 77 Annan), 20 Zanini, 23 Cerreti, 26 Stijepovic (25′ st 21 Fonseca), 44 Bensaja. A disp.: 1 Adorni, 12 Nannetti, 6 Fort, 15 De Vito, 16 Zanon, 18 Rocchi, 24 Manfredonia, 27 Milani, 30 Castellano, 94 Attys. All. Anastasi.

ARBITRO: Giorgio Di Cicco di Lanciano.
ASSISTENTI: Antonio Aletta di Avellino e Davide Fedele di <lecce.
4° UFFICIALE: Simone Galipò di Firenze.

RETI: 3′ pt, 37′ pt e 37′ st Santini, 30′ pt Zagnoni.

AMMONITI: Gigli, Zagnoni, Vano, Tonelli, Panelli.

NOTE. Corner: 6-3. Spettatori: 2.188 (381 biglietti più 1.807 abbonati per un incasso totale di 10.794,64, di cui 7.652,64 rateo abbonamenti).

I RISULTATI DELLA 16a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Dalla Reggiana all’Imolese per il Rimini, che passa dalla capolista a una squadra in crisi, reduce da quattro K.O. di fila in campionato (cinque con la gara di Coppa Italia) e che ha appena cambiato tecnico: esonerato l’ex biancorosso Antonioli, panchina affidata ad Anastasi. In classifica i rossoblu hanno 14 punti, Laverone e compagni ne hanno 22. Mister Gaburro ritrova bomber Santini, ma perde Zaccagno, che raggiunge in infermeria Mencagli, Allievi, Rosso e Gabbianelli.

Rimini in maglia nera e pantaloncini e calzettoni rossi, in tenuta bianca i rossoblu ospiti.

La partita. Si gioca. Pronti, via subito palla in verticale per Santini, che da destra mette al centro, poi Vano perde l’attimo.
Al 3′ il Rimini è già in vantaggio: lancio di Regini a sinistra per Piscitella, pallone dentro perfetto per Santini, che da due passi trafigge Rossi. 1-0 e 10° sigillo in campionato per il bomber dei biancorossi, che va subito a ringraziare il compagno di squadra autore dell’assist.
Al 5′ Agyemang va al tiro di sinistro da dentro l’area, ma impatta male, sfera a lato.
All’11′ Scremin con un doppio rimpallo riesce a soffiare il pallone a Regini, Stijepovic controlla e calcia, la sfera scheggia la traversa.
Al 19′ colpo di testa di De Feo, Stjiepovic ci prova di sinistro, Galeotti si distende e devia in angolo.
Sugli sviluppi Galeotti ci mette i guanti e Piscitella allontana.
Al 21′ Stijepovic di testa per Scremin, che gli restituisce il pallone, il numero 26 va ancora al tiro, l’estremo di casa blocca a terra.
Al 23′ il primo angolo anche per i biancorossi, batte Tonelli, Rossi arriva per primo e subisce una carica.
Al 29′ corner di Tonelli e colpo di testa di Delcarro, pallone morbido tra le braccia di Rossi.
Alla mezzora secondo angolo per l’Imolese: Galeotti smanaccia, Zanini rimette in mezzo e Zagnoni devia in fondo al sacco. 1-1.
Al 37′ Pasa allarga per Piscitella, che punta Scremin e mette al centro per la deviazione di testa vincente di Santini. Rimini nuovamente in vantaggio e 11° gol in campionato per il numero 29 di Gaburro, a segno sul secondo assist di giornata di Piscitella.
Al 45′ corner di Tonelli, Santini tenta il colpo di tacco, pallone oltre la traversa.
Dopo un minuto di recupero si va all’intervallo con il Rimini avanti 2-1.

La ripresa inizia con un brivido per i tifosi di casa: al 2’ rimessa laterale, Stijepovic difende palla in area, il rinvio di Piscitella colpisce Agyemang, pallone a lato di un niente.
Al 4′ Pasa avvia il contropiede del Rimini: tocco elegante di Tonelli per Santini, che avanza e una volta al limite dell’area serve sulla corsa Delcarro, che non riesce ad alzare il pallone, Rossi può così bloccare in uscita.
Una manciata di secondi dopo cross di Piscitella e colpo di testa di Vano, pallone alto.
All’8’ De Feo per Agyemang, che salta Tofanari e appoggia per Zanini, la cui battuta è oltre la traversa.
Al 10′ tocco di Stijepovic per De Feo, che calcia, Galeotti si rifugia in corner.
Al 13′ Stijepovic lavora palla per Facci, che spara, leggera deviazione di Regini e grande intervento di Galeotti.
De Feo dalla bandierina, Panelli allontana di testa, contro-traversone e tocco vincente di Stijepovic, che però è in posizione irregolare. Gol giustamente annullato.
Al 19′ Zagnoni stende in area Santini lontano dal pallone, rigore negato al Rimini. L’arbitro lascia proseguire.
Al 22′ ripartenza del Rimini: Rossetti avanza, poi serve Sereni, che tenta il lob, pallone abbondantemente a lato.
Al 26′ il destro di Santini finisce fuori.
Al 31′ Cerreti mette al centro da destra, Agyemang spedisce a fondo campo.
Al 37′ sugli sviluppi di un angolo, lancio perfetto di Tofanari per Santini, che scatta sul filo del fuorigioco, si presenta in area e batte sul secondo palo Rossi per la terza volta. Questa volta la festa è sotto la Curva Est. Tripletta per il capocannoniere del girone B, che sale a quota 12 in campionato, 15 in stagione.
Al 46’ bell’azione Delcarro-Santini-Sereni-Rossetti, con il numero 38 di Gaburro che anticipa difensore e portiere ma non centra il bersaglio.
Finisce 3-1. Il Rimini ritrova una vittoria che al “Neri” mancava dal 16 ottobre e sale a quota 25 in classifica.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI CESARE TREVISANI

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Meteo Rimini
booked.net