Indietro
menu
scomparso a 67 anni

La scomparsa dell'ex ministro Maroni. Morrone (Lega): politico di livello

In foto: Roberto Maroni
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 nov 2022 13:35 ~ ultimo agg. 13:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ morto alle prime ore del mattino l’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni. Aveva 67 anni e da tempo lottava contro una grave malattia. Considerato il braccio destro di Umberto Bossi e il numero due della Lega, Maroni ha fatto parte della Lega Lombarda fin dalla sua fondazione. E’ stato tre volte ministro, vicepremier, governatore della Regione Lombardia, è anche stato segretario federale della Lega. A ricordarlo il deputato del Carroccio Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna: “E’ con grande dolore e sgomento che ho appreso questa mattina la notizia della scomparsa dell’amico Roberto Maroni, persona di grande cuore e umanità, politico di livello, lungimirante e motivato solo dal bene per la gente e per il territorio. Mi piace ricordare una frase che Roberto ha pronunciato in tempi recenti: ‘la Lega è immortale e io sarò leghista per sempre’. Una dichiarazione che mi sento di condividere e che stringe in un largo abbraccio tutti i nostri militanti e i nostri soci. Caro Roberto, la Lega Romagna non dimenticherà mai la tua fedeltà e la coerenza mostrata verso quegli ideali che hanno alimentato e tuttora alimentano la nostra dimensione umana e politica“.

Altre notizie
di Stefano Rossini