Indietro
menu
l'ipotesi malavitosa

La Marr sempre nel mirino. Ancora un incendio in Liguria

In foto: @Vigili del Fuoco
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 28 nov 2022 07:35 ~ ultimo agg. 15:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un incendio è divampato sabato sera nell’entroterra di Chiavari (Ge), a Carasco in località Terrarossa, all’interno dell’area della Marr. Le fiamme hanno distrutto otto mezzi furgonati. Sul posto sono intervenute quattro squadre dei vigili del fuoco, arrivate da Chiavari e da Genova. I Carabinieri e la Polizia Scientifica indagano per ricostruire le cause del rogo. Ingenti i danni ma non ci sono state persone ferite né intossicate.

Si sospetta l’origine dolosa dell’incendio, alla luce di un altro episodio simile avvenuto il 13 novembre scorso alla Marr di Taggia nell’Imperiese. Un incendio ad Anzola, sempre ai danni dell’azienda riminese, era stato rivendicato da anarchici ma per gli episodi in Liguria si ipotizza anche un coinvolgimento della criminalità organizzata, se ne sta occupando l’antimafia. La Marr è una delle aziende leader in Italia per il commercio di alimenti destinati ad alberghi e ristoranti.