Indietro
menu
Dopo scelta Governo

In Regione 58 navigator restano senza contratto

In foto: reddito di cittadinanza
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 nov 2022 17:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dei 165 navigator che nel luglio del 2019 erano stati assegnati alla Regione Emilia-Romagna, sono 58 quelli ancora contrattualizzati che, allo stato dei fatti, non verranno rinnovati. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha infatti evidenziato come non sia tecnicamente possibile procedere ad un’ulteriore proroga dei contratti scaduti il 31 ottobre. I navigator sono consulenti assunti a tempo determinato dalle regioni per aiutare i beneficiari del reddito di cittadinanza a trovare un lavoro. Parte dei navigator, superando i concorsi pubblici, è già stata assorbita con assunzioni in ruolo presso i Centri per l’impiego dell’Emilia-Romagna, poiché l’Agenzia regionale per il Lavoro, in attuazione del piano di potenziamento delle strutture, ha già concluso in questi mesi quattro procedure concorsuali con un totale di 504 assunzioni. E inoltre sono stati banditi altri due concorsi per 43 posti.

L’Emilia-Romagna con i concorsi ha messo in campo le opportunità per valorizzare le competenze dei navigator – spiega Paola Cicognani, direttore dell’Agenzia regionale per il Lavoro -, col potenziamento dei Centri per l’impiego emiliano-romagnoli. Altre opportunità arriveranno da altri due concorsi già banditi, che si concluderanno i prossimi mesi con assunzioni a tempo indeterminato per il completamento del piano di potenziamento dei Centri per l’impiego e delle politiche attive del lavoro”.

Meteo Rimini
booked.net