Indietro
menu
palazzo del turismo in arancio

25 novembre. A Riccione panchina rossa e spettacolo di Lucrezia Lante della Rovere

In foto: il palazzo del Turismo illuminato di arancione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 21 nov 2022 13:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre, a Riccione una serie di aventi tra Villa Mussolini e il Palazzo del Turismo, che, per l’occasione, si coloreranno di arancione per dire NO alla violenza contro le donne, aderendo alla campagna delle Nazioni Unite.

Il programma di venerdì 25 novembre inizia alle 17:30 con l’installazione nel giardino di villa Mussolini della panchina rossa simbolo della lotta contro ogni forma di sopruso e discriminazione nei confronti delle donne (iniziativa curata dall’associazione Famija Arciunesa). A seguire, una live performance e l’inaugurazione della mostra fotografica Frida Kahlo: oltre cento scatti dei più importanti e famosi maestri della fotografia del Novecento che ricostruiscono le vicende che hanno caratterizzato la vita controcorrente della grande artista messicana.

Alle 21 nella sala Granturismo del palazzo del turismo Lucrezia Lante della Rovere porta in scena Le donne di Malamore (regia di Francesco Zecca, produzione Argot Produzioni in collaborazione con Pierfrancesco Pisani e Isabella Borettini per Infinito Teatro). Tratto da Malamore di Concita De Gregorio  lo spettacolo viaggia tra i volti, i suoni e i sapori di una narrazione multipla Si racconta di donne comuni, ma anche di donne celebri, vittime della violenza di padri, mariti, estranei, che vanno incontro alla vita, capaci di sopportarla con lievità e determinazione.