Indietro
menu
Concerti saltati

Ron, Fresu e Casadei pronti a tornare gratis a Riccione per omaggiare le vittime

In foto: Ron
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 8 ott 2022 18:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Oltre alle quattro giornate di lutto e alla veglia di preghiera, a Riccione è possibile che venga organizzato un evento per ricordare le sei vittime nell’incidente di ieri in A4. Ron, Paolo Fresu e Mirko Casadei, gli artisti che si sarebbero dovuti esibire a Riccione ieri e oggi per i festeggiamenti, poi annullati, del Centenario del Comune si dicono infatti pronti a recuperare le date per un evento in omaggio dei deceduti nella tragedia. I musicisti, si legge oggi in una nota del Comune, “si associano al dolore della città, colpiti dalla terribile notizia” e si sono detti a disposizione del Comune a titolo gratuito per “recuperare una data in futuro per omaggiare le vittime di questa tragedia. Sia Ron che Paolo Fresu, fa sapere Casadei, “sono persone di grande sensibilità. In particolare Fresu mi ha appena riferito di non essere riuscito a dormire pensando a cosa è accaduto, a quei giovanissimi ragazzi che hanno perso la vita. Questa tragedia che ha colpito Riccione ha lasciato tutti noi senza parole“. Per questo, conclude, “siamo a disposizione per organizzare un evento, che ovviamente sarà molto diverso da quelli che abbiamo cancellato in segno di lutto, in ricordo di chi purtroppo non c’è più“.