Indietro
menu
quarte dosi, Rimini indietro

Covid. Report Ausl Romagna: contagi in calo, stabili i ricoveri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 26 ott 2022 16:13 ~ ultimo agg. 16:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella settimana 17-23 ottobre nel territorio dell’Ausl Romagna sono stati 5.073 i nuovi casi positivi su 21.867 tamponi (molecolari e antigenici). Per la seconda settimana consecutiva si registra un calo sia in termini assoluti (-1.237) che percentuali (dal 26,4 al 23,2%). In provincia di Rimini i nuovi casi settimanali sono passati dai 1.561 della settimana precedente a 1.138; i casi attivi sono scesi da 1.879 a 1.404. In totale in Romagna sono ricoverati 181 pazienti, uno in meno della settimana precedente. Tra questi sette sono ricoverati in terapia intensiva (rispetto a tre).


Complessivamente sono stati sospesi 125 operatori tra dipendenti e convenzionati in tutta l’azienda USL della Romagna. La percentuale dei sospesi sul totale degli operatori con obbligo vaccinale è inferiore al 1% in tutti gli ambiti territoriali e non si apprezzano sostanziali differenze tra Cesena, Forlì, Rimini e Ravenna.

Come ormai dato consolidato, la provincia di Rimini è sempre indietro sulle quarte dosi rispetto al resto del territorio romagnolo.