Indietro
menu
21 parrocchie

Campo Scuola Azione Cattolica: mille giovani riminesi in partenza

In foto: un campo scuola
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 3 set 2022 13:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono oltre mille gli adolescenti riminesi pronti a partire questo fine settimana per il tradizionale campo scuola delle superiori dell’Azione Cattolica. Ad accompagnarli, tanti educatori giovani e adulti, sacerdoti e cuochi sparsi in 11 case in tutto l’arco alpino (e qualcuno negli appennini): da Agordo fino ad Asiago sono 21 le realtà parrocchiali da Bellaria a Cattolica.
Quest’anno il titolo del campo è “Plesìon”, dal greco “prossimo”: guidati dal brano lucano del buon samaritano si punta a mettere al centro il tema della fraternità con l’aiuto anche dall’enciclica di papa Francesco “Fratelli Tutti”. Dall’esperienza del povero malmenato della parabola “nudo, ferito, mezzo morto”, si rifletterà su chi “passa oltre” e su chi si “prende cura”, proponendo gesti concreti per portare a casa questo insegnamento evangelico.
La proposta, diversa per struttura ma non per contenuto a quella che ha caratterizzato il campo scuola diocesano del settore giovani di AC negli ultimi 40 anni e più, prevede un titolo, un tema e una formazione per gli educatori, comune a tutte le parrocchie che scelgono di aderire. Per le parrocchie disponibili ad “abbinarsi” ad altre, il centro diocesano propone degli abbinamenti, lasciando in mano alle realtà poi la scelta della struttura e le questioni organizzative.