Indietro
menu
catena umana in spiaggia

Flash mob di Ferragosto dei bagnini: "siamo imprese artigiane"

In foto: la locandina del flash mob
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 10 ago 2022 14:32 ~ ultimo agg. 16:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A Ferragosto, alle 10,30, al bagno 62 di Rimini i bagnini hanno annunciato un flash mob per presentare la campagna di sensibilizzazione sul ruolo degli operatori della spiaggia nella filiera turistica italiana. Rimini capofila dell’iniziativa.

La campagna, sostenuta da Confartigianato Imprese Demaniali e SIB Confcommercio Rimini, punta a incrementare la consapevolezza, nell’opinione pubblica, che il “bagnino” sia un’impresa artigiana che fa la differenza tra un servizio standardizzato e spersonalizzante stile multinazionale e uno invece su misura e di sincera qualità. “In questo momento così delicato ed incerto – si legge nella nota inviata alla stampa – le imprese balneari danno voce alla passione e alla dedizione per il proprio lavoro facendo seguire alla conferenza stampa, un flashmob a riva, coinvolgendo ospiti e operatori solidali alla causa su più spiagge italiane in contemporanea con Rimini a fare da capofila. Interverranno esponenti di Confartigianato Imprese Demaniali e rappresentanti di istituzioni locali e regionali.

Il messaggio della campagna: CUORE IN MANO E PIEDI NELL’ACQUA TUTTI A RIVA PER MANIFESTARE LA NOSTRA PASSIONE PER LA SPIAGGIA MADE IN ITALY!

“Tutti i bagnini danno appuntamento a riva per un grande flashmob che lancerà la campagna di sensibilizzazione sulle piccole imprese artigiane del balneare e sulla loro passione per la spiaggia: un lavoro che amano, che spesso fanno da generazioni e che in questo momento rischiano di perdere. Caro ospite, se vuoi essere solidale con noi, vieni a riva e unisciti alla catena umana di ferragosto che formeremo in tutte le spiagge italiane!” si legge nel volantino promozionale.