Indietro
menu
tradizione e innovazione

A Marco del Podere Bianchi l'Oscar Green 2022 di Coldiretti

In foto: la premiazione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 29 lug 2022 15:18 ~ ultimo agg. 15:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Turismo, agricoltura, rispetto dell’ambiente, gastronomia si fondono nel progetto del giovane riminese Marco Bianchi, imprenditore 36enne di Coriano di Rimini premiato nella giornata di ieri con l’Oscar Green 2022, il riconoscimento all’innovazione in agricoltura assegnato da Coldiretti Giovani Impresa Emilia-Romagna. All’interno di Podere Bianchi, l’azienda agricola-cantina-agriturismo fondata dai nonni di Bianchi e da lui ristrutturata nel 2013, Marco ha voluto coniugare il sapere storico con il progresso e l’innovazione, mettendo a valore le conoscenze agronomiche trasmesse dai genitori e orientandosi verso la conversione dei terreni e dell’intera azienda, fino ad arrivare ad un nuovo concetto di accoglienza. È nato così il progetto ‘Scollina – la cena nei campi”.

Ora Marco è in lizza per accedere alla fase nazionale di Oscar Green, il concorso giunto alla 16esima edizione che valorizza il lavoro di tanti giovani che hanno scelto l’agricoltura per il proprio futuro. “Le aziende agricole condotte da under 35 in regione rappresentano oltre il 4% della nostra economia agricola” ha detto il Direttore di Coldiretti Emilia Romagna, Marco Allaria Olivieri “Abbiamo bisogno di portare giovani in agricoltura – ha detto l’Assessore regionale Alessio Mammicome Regione ci impegniamo a far sì che anche nel PSR 23/27 non manchino le risorse per il Pacchetto giovani, in modo da facilitare il primo insediamento e gli investimenti aziendali”. “Oscar Green è fondamentale – ha affermato il Presidente Cardelli Masini Palazzi – perché con questo premio Coldiretti e Giovani Impresa promuovono e danno visibilità all’agricoltura sana del nostro Paese”

Tra gli ospiti della serata anche meteorologo Andrea Giuliacci, che ha messo in evidenza come le piogge si concentrino ormai solo in momenti sporadici, lasciando spazio a lunghi periodi di siccità. Si conferma quindi prioritaria la realizzazione del piano di costruzione di invasi promosso da Coldiretti e ANBI.

Meteo Rimini
booked.net