Indietro
menu
Il dibattito a Riccione

Sala gremita per il confronto a quattro: tassa soggiorno, sport e metromare scaldano gli animi

In foto: i candidati sul palco del Palazzo del Turismo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 7 giu 2022 11:37 ~ ultimo agg. 8 giu 10:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una serata ricca di spunti e con un pubblico vivace. E’ andato in scena lunedì sera in un Palazzo del Turismo gremito di pubblico, il primo confronto tra i quattro candidati a sindaco del comune di Riccione organizzato da Icaro TV. Gli interventi di Stefania Sinicropi, Stefano Caldari, Claudio Cecchetto e Daniela Angelini hanno scaldato i 350 presenti in sala e il centinaio di persone che hanno assistito al dibattito di fronte al maxischermo allestito all’esterno della struttura. Un tifo quasi da stadio ha accompagnato le oltre due ore e mezza di confronto. I temi che più hanno acceso il pubblico e i candidati sono stati la tassa di soggiorno, la sicurezza, l’impiantistica sportiva e l’immancabile Metromare ma i quattro contendenti hanno avuto modo di tornare anche su molti altri temi caldi della campagna elettorale come il turismo, i progetti per il distretto Ceccarini e il porto, l’eolico, il welfare e la sanità, la scuola e la cultura.