Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Semifinale Play Off Serie B

Gara4 Raggisolaris Faenza-RBR 86-91. Rimini in finale play off

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 5 giu 2022 20:35 ~ ultimo agg. 6 giu 17:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Raggisolaris Faenza-RivieraBanca Basket Rimini 86-91 (25-16, 20-22, 10-24, 25-18, 6-11)

IL TABELLINO
Raggisolaris Faenza: Marco Petrucci 22 (4/7, 3/10), Giacomo Siberna 18 (5/7, 2/6), Riccardo Ballabio 17 (6/13, 1/4), Simone Aromando 14 (3/4, 1/2), Lorenzo Molinaro 10 (2/5, 2/5), Thomas Reale 5 (1/5, 1/4), Gianluca Mazzagatti 0 (0/0, 0/0), Fabio Cortecchia 0 (0/0, 0/0), Giovanni Poggi 0 (0/0, 0/0), Roberto Rosetti 0 (0/0, 0/0), Alesssandro Bianchi 0 (0/0, 0/0), Sebastian Vico 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 14 / 16 – Rimbalzi: 35 7 + 28 (Lorenzo Molinaro 12) – Assist: 27 (Riccardo Ballabio, Lorenzo Molinaro, Thomas Reale 7).

RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Tassinari 25 (7/11, 2/3), Stefano Masciadri 22 (2/3, 5/6), Andrea Saccaggi 11 (1/5, 3/10), Marco Arrigoni 8 (4/5, 0/0), Francesco Bedetti 7 (2/2, 1/4), Tommaso Rinaldi 6 (1/4, 0/1), Eugenio Rivali 6 (1/4, 0/1), Alessandro Scarponi 6 (0/0, 2/3), Borislav georgiev Mladenov 0 (0/0, 0/0), Luca Fabiani 0 (0/0, 0/0), Domenico D’argenzio 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 16 / 20 – Rimbalzi: 33 5 + 28 (Stefano Masciadri 10) – Assist: 28 (Eugenio Rivali 10).

CRONACA E COMMENTO
Al PalaCattani si gioca gara4 della serie di semifinale tra Raggisolaris Faenza e RivieraBanca Basket Rimini. RBR è avanti 2-1 dopo la vittoria di venerdì sera in gara3 (dopo due supplementari).

La partita. Si gioca. Petrucci va in lunetta, fa 1/2. Il primo punto è di Faenza. Piazzato di Reale (3-0). Petrucci appoggia da sotto: 5-0. Fallo di Saccaggi su un tiro da tre di Petrucci, che va in lunetta per tre liberi, che imbuca: 8-0. Faenza è partita fortissimo. 10-4 per i manfredi (primo canestro ospite di Tassinari, seguito da due liberi di capitan Rinaldi). Palla per Rimini, che non segna. La tripla di Rinaldi non va, quella di Petrucci sì: 9 punti per il capitano della Raggisolaris e tabellone che segna 13-4. Time-out di coach Ferrari a -4’56”. Piazzato di Masciadri: 13-6. Arrigoni entra al posto di Rinaldi. Segna e ha l’aggiuntivo, che non va: 13-8. Fallo di Arrigoni su Aromando a -3’39”. Rivali per Bedetti. Super canestro di Petrucci: 15-8! Persa di Tassinari, contropiede di Siberna: 17-8. Scarponi tripla frontale: 17-11. Aromando, jumper per il 19-11. Tripla di Masciadri, risponde Petrucci dall’arco: 23-14. 14 punti per il capitano della Raggisolaris. Secondo fallo di Siberna, Saccaggi per Tassinari. Ballabio imbuca una tripla sulla sirena e il primo periodo si chiude con Faenza avanti di nove: 25-16.

Siberna e Molinaro hanno già commesso due falli. Faenza tira con 6/12 da due, 3/7 da tre e l’80% ai liberi; rimbalzi 9-11 per Rimini. 40% da due e da tre per Rimini, con Saccaggi che ha un poco confortante 1/6 dal campo.

Il secondo tempino inizia con la tripla di Aromando (28-16), l’errore di Saccaggi e la cometa di Siberna (31-16). Arrigoni da due accorcia per Rimini: 31-18 a -8’51”. Fallo ingenuo di Saccaggi. Entra Bedetti per Masciadri. Time-out di coach Garelli. Persa di Arrigoni. Finalmente tripla dall’angolo di Saccaggi: 31-21. Entra Molinaro per Petrucci (14 punti in 14 minuti). Ancora tripla di Scarponi, poi persa di Faenza. E nuova tripla di Saccaggi, Rimini ha colmato il gap. Siberna due volte: 35-27. Bedetti tripla: 35-30. 6/12 dall’arco per Rimini. Esce Siberna per Petrucci. Entrano Tassinari e Rinaldi per Rivali e Arrigoni. Tripla di Petrucci: 38-30 (17 punti per il capitano). Fallo in attacco di Saccaggi, il terzo, a -3’30”. Time-out. Rivali in entrata: 38-32. Risponde Ballabio (40-32). Tassinari dalla media: 40-34. Persa di Faenza. Rinaldi ancora, risponde Molinaro di tripla: 43-38. Ballabio per il 45-38 (9 punti e 4 assist per la guardia manfreda). Rimini in attacco, infrazione di 3″ di Rinaldi. Time-out a -26″. Mladenov in campo. Fallo di Scarponi. D’Argenzio in campo. Fallo su Petrucci. Non va la preghiera di Reale. All’intervallo lungo si va con Faenza avanti 45-38.

Ballabio allunga: 49-42. Ma c’è il terzo fallo di Molinaro su Tassinari, che segna e ha l’aggiuntivo, che va: 49-45. Molinaro assist per Siberna, 51-45. Aromando sostituisce Molinaro. Masciadri da tre: 51-48. Tassinari avvicina Rimini: 51-50 (11 punti per il play-guardia). Secondo fallo di Masciadri a -5’48”. Ora Rimini è più intensa in difesa, Faenza fa più fatica in attacco. Tassinari penetra e Rimini per la prima volta va in vantaggio: 51-54. Time-out di coach Garelli. Petrucci prende la linea di fondo e appoggia. Risponde Tassinari di tripla, si è acceso (7/9 dal campo): 53-57. Fallo di Bedetti a -3’22”. Molinaro per Reale. Entra Saccaggi. Monologo di Tassinari, ottavo punto consecutivo: 53-60. Faenza non trova più la via del canestro. 22-8 è il parziale per Rimini. Terzo fallo di Masciadri, che lascia spazio a Rinaldi a -1’28”. Quarto fallo di Molinaro, pesantissima infrazione. Arrigoni dalla media, +9 Rimini: 53-62. Aromando in lunetta fa 2/2: 55-62 al 30′.

Ultimi dieci appassionanti minuti. Inizia bene Aromando, rimbalzi e canestro. Tripla di Saccaggi, 57-65, poi gran canestro giro-tiro di Petrucci, 21 per lui. Masciadri non perdona dall’arco: 59-68 a -7’29”. Fischiato fallo su Rinaldi, fallo tecnico a coach Garelli, Masciadri glaciale dalla lunetta. Rinaldi dalla linea della carità fa 1/2: 59/70. La tripla di Aromando non va, quella di Reale sì (62-70). Contatto molto forte tra Petrucci e Rinaldi. Gioco sospeso. Rinaldi in lunetta fa 1/2: 62-71. Petrucci fuori. Ballabio in contropiede. 64-72 a -4’58”. Ballabio dalla lunetta fa 2/2: 66-72. Tassinari entra. Canestro in entrata di Bedetti, risponde Molinaro: 68-74. Masciadri a segno per il 68-77. Siberna dall’angolo: 70-77. Quarto fallo di Aromando, Tassinari in lunetta. Rientra Petrucci. 1/2: 70-78 a -1’43”. Bedetti per Saccaggi. Aromando dalla lunetta, 72-78. Ballabio fermato da Rivali in contropiede. Tripla di Siberna a -55″ e Faenza a -3: 75-78. Ballabio porta Faenza a -1 a -24″. Bedetti alla rimessa, si parte dalla difesa Rimini. Fallo di Ballabio su Rivali, che va in lunetta. Il primo sì con l’aiuto del ferro, come il secondo. Time out Faenza. 77-80, a -11″. Tripla di Molinaro a -5″ (80-80). La preghiera di Tassinari non va, supplementare.

Inizia l’overtime: 2/2 di Masciadri dalla lunetta (80-82). Siberna replica, sempre dalla linea della carità: 82-82. Tassinari a segno: 82-84. Masciadri da tre al termine di una bella azione di RBR: 82-87. Petrucci dalla lunetta sbaglia il primo libero e realizza il secondo: 83-87. Rivali dalla lunetta è glaciale: 83-89. Aromando accorcia con un 2+1: 86-89. A -15″ Tassinari realizza i due liberi della sicurezza: 86-91. Finisce così.

In casa biancorossa i mattatori sono Andrea Tassinari: 25 punti con 7/11 da due e 2/3 nelle triple, e Stefano Masciadri, autore di 22 punti con 2/3 dalla media e, soprattutto, 5/6 dall’arco. In doppia cifra anche Andrea Saccaggi (11).

Rimini vince 3-1 la serie di semifinale. In finale affronterà Roseto che, ha vinto 3-1 la serie con Ancona. Il fattore campo sarà a favore degli abruzzesi.

IL DOPOGARA

VOTA L’MPV DI RBR

Paolo Guiducci

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Roberto Bonfantini
VIDEO