Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
RBR in finale Play Off

Ferrari: "contro Roseto servirà un atteggiamento mentale di una durezza pazzesca"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 6 giu 2022 00:31 ~ ultimo agg. 16:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Biancorossi in finale playoff. È necessario un overtime anche in gara4 a RivieraBanca Basket Rimini per strappare il pass per l’atto decisivo del Tabellone 3, dopo una partita dalla grande intensità contro Raggisolaris Faenza al PalaCattani, ma alla fine i riminesi raggiungono l’obiettivo (finisce 86-91, vedi notizia) ed ora si proiettano verso l’ultima sfida contro Roseto.

Le dichiarazioni del coach di RBR, Mattia Ferrari.
“Come prima cosa non bisogna chiudere questa serie facendo passare inosservato il lavoro di Coach Garelli e la grandissima serie giocata da Faenza. Il secondo punto è che trovo abbastanza stucchevole la polemica relativa al contatto di gioco, perché di tale s’è trattato, che ha coinvolto Rinaldi: lo alleno per la prima volta quest’anno, è una persona di livello alto e giocatore di carriera irreprensibile oltre che vero capitano. Il contatto su Vico è stato creato sfortunatamente da Siberna che gli è finito addosso. Mi spiacerebbe se continuassimo con questa polemica perché capisco che è stato un derby di semifinale playoff che intensifica ed acuisce tutto ciò che ci circonda, però bisogna essere onesti e sinceri: non c’era nessuna volontarietà da parte di Tommaso, spero che sia finita qui. Terzo punto: siamo dove volevamo essere, è dall’inizio dell’anno che vogliamo competere per il campionato, siamo arrivati dove credo che meritiamo di essere per squadra, Club e pubblico. Giocheremo una serie playoff durissima contro Roseto, dobbiamo ricaricare le batterie e pensare alla prossima settimana preparandoci per l’inizio dell’ultima fatica.”

Cosa servirà in settimana per arrivare pronti alla sfida contro Roseto?
“Roseto è la squadra che da inizio stagione merita la posizione che ha: è arrivata prima in regular season, ha vinto la Coppa Italia ed ha un roster al 90% simile a quello che l’anno scorso ha perso in gara5 la finale. Servirà ricaricare le batterie ed avere un atteggiamento mentale di una durezza pazzesca perché andremo in un PalaMaggetti bollente: le cose da fare sono tante, il tempo è poco e le energie sono quelle che sono. Bisogna principalmente prepararsi mentalmente e fisicamente, le squadre a questo punto dell’anno sono delineate nei loro punti di forza e debolezza. Dobbiamo giocare, ci saranno degli aggiustamenti ma la parola chiave è durezza.”

Cosa vuole dire ai ragazzi dopo un’annata comunque straordinaria?
“Nei playoff conta vincere e sono stati bravi perché hanno vinto, poi parleremo degli errori. Bisogna semplicemente andare a casa, essere contenti ed andare avanti sulla strada che abbiamo intrapreso. Grazie al nostro pubblico che anche stasera è stato meraviglioso.”

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 12 giugno al PalaMaggetti per Gara1 di finale playoff contro la Pallacanestro Roseto, orario da definire.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO