Indietro
menu
congresso nazionale

Sabrina Zanetti nel consiglio nazionale Acli arte e spettacolo

In foto: Al centro il presidente nazionale Dario Tuccinardi.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 24 mag 2022 18:01 ~ ultimo agg. 6 giu 18:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è chiuso nei giorni scorsi all’Hotel Continental di Rimini il congresso nazionale di Acli Arte e Spettacolo, intitolato “Reinventiamo il futuro”. Un momento di confronto, crescita e programmazione che ha visto la partecipazione dei delegati indicati dalle singole province.

Durante il congresso si è riflettuto sull’andamento degli ultimi quattro anni, che – a causa della pandemia – hanno cambiato profondamente il modo di vivere dei cittadini italiani e hanno inciso pesantemente sulle relazioni umane e sulla fruizione della cultura, dell’arte e dello spettacolo.

Durante i lavori è stato riconfermato il presidente nazionale uscente Dario Tuccinardi, mentre vicepresidente vicaria è stata eletta la riminese Sabrina Zanetti.

«È da questi momenti che si denota la forza, la lungimiranza e la capacità di un gruppo di guardare al futuro senza timore, essendo in grado di leggere, nei bisogni e nei desideri dei nostri associati e dei cittadini, le nuove strade da percorrere per migliorarlo», questo il messaggio di conclusione del congresso, che si può rivedere in streaming sul sito www.acliartespettacolo.it e sulla pagina Facebook.

Acli Arte e Spettacolo è un’associazione di promozione sociale artistico-culturale, educativa e ricreativa, iscritta nel registro delle Aps al n. 203 e promossa dalle Acli con l’obiettivo di promuovere la diffusione delle attività di utilità sociale e culturale nei confronti degli associati e di tutti i cittadini.

Acli Arte e Spettacolo intende promuovere l’impegno associativo, culturale e artistico attraverso iniziative specifiche nei campi dell’animazione culturale, del cinema, della musica, del teatro, della danza, dello spettacolo in genere, degli audiovisivi, della multimedialità, dell’editoria, delle arti figurative, della moda, delle tradizioni popolari, del collezionismo e dell’animazione turistica e qualsiasi altra forma culturale artistica, e/o spettacolare in genere.

All’associazione possono aderire tutti i cittadini di ogni condizione sociale e nazionalità attraverso le strutture di base: scuole di musica, teatro, danza, compagnie teatrali, gruppi musicali, bande, cori, circoli culturali, ecc.

www.acliartespettacolo.it