Indietro
menu
La sezione più numerosa in Italia

Il sindaco di Bergamo: condanna a molestie ma viva gli Alpini

In foto: dal Twitter di Giorgio Gori
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 11 mag 2022 14:55 ~ ultimo agg. 14:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Se c’è un territorio che è toccato più di altri dal clamore mediatico suscitato dal caso degli Alpini di Rimini, è quello bergamasco. Dalla provincia di Bergamo, che vanta la sezione di Alpini con più iscritti in Italia, ventimila, sono arrivati infatti in circa 3.500 per l’Adunata riminese. E la loro sfilata è quella che domenica è conseguentemente durata di più, una quarantina di minuti.

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, presente domenica a Rimini insieme ad altri sindaci e sindache della provincia di Bergamo, è intervenuto via social sulla vicenda: “Condanno il comportamento degli alpini che a Rimini hanno molestato le ragazze ma continuo a dire “Viva gli Alpini”. No a chi li assolve per partito preso, no a chi di colpo dimentica i loro meriti e li fa passare tutti per maschilisti violenti.