Indietro
venerdì 24 giugno 2022
menu
Calcio Serie D

Rimini-Fanfulla 2-1: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: I giocatori biancorossi festeggiano l'1-0 di Gabbianelli
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 3 apr 2022 11:15 ~ ultimo agg. 4 apr 16:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI-FANFULLA 2-1

Il Rimini completa la settimana perfetta: tre partite tre vittorie, nove punti che permetteranno ai biancorossi di presentarsi, domenica prossima (10 aprile), al “Benelli” con otto punti di vantaggio sul Ravenna, secondo della classe. Un bottino di rilievo che permette a Tanasa e compagni di preparare il big match con una certa tranquillità, consapevoli che in caso di sconfitta i punti di vantaggio tornerebbero comunque cinque, ma in caso di vittoria diventerebbero 11, una seria ipoteca sul primo posto. Contro il Fanfulla non era stata una partita semplice all’andata e non lo è stata neanche al ritorno. O meglio i ragazzi di Gaburro hanno sorpreso con il cambio di modulo gli avversari e nel primo tempo hanno messo la gara subito sui giusti binari. Al 10′ è arrivato il gol su punizione di Gabbianelli (grande esecuzione, anche se quando il portiere prende gol su calcio piazzato sul suo palo qualche responsabilità ce l’ha) e al 38′ è arrivato il raddoppio, sugli sviluppi di un corner: dopo la deviazione aerea di Carboni è stato decisivo il tocco di Cottarelli, che ha infilato la sua porta per anticipare Pietrangeli, sempre più a suo agio anche nell’area avversaria. Avanti 2-0 al riposo, i biancorossi hanno staccato la spina, forse anche per la stanchezza. I bianconeri hanno attaccato con una certa continuità, senza però impensierire troppo, con le loro conclusioni, Marietta, con unica eccezione un tiro insidioso di Federico Baggi. Al 39′ però Spaviero, già a segno all’andata, ha trovato il sette con una splendida conclusione, mettendo un po’ di pepe in coda. Solo un pizzico però perché dopo il gol subito Marietta non ha più corso pericoli.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Marietta, 2 Deratti (41′ st 18 Lo Duca), 4 Tanasa, 5 Carboni, 10 Gabbianelli (34′ st 6 Panelli), 11 Piscitella, 15 Contessa (35′ st 24 Pecci), 17 Ferrara (21′ st 25 Arlotti), 23 Callegaro (11′ st 26 Greselin), 31 Pietrangeli, 32 Germinale. A disp.: 22 Piretro, 7 Tonelli, 8 Pari, 9 Mencagli. All. Gaburro.

FANFULLA: 1 Cizza, 2 F. Baggi (31′ st 17 Cominetti), 3 Bernardini, 4 Laribi, 5 A. Baggi, 6 Cottarelli (43′ st 13 Bracelli), 7 Greco, 8 Roma (45′ st 19 Mouddou), 9 Austoni, 10 Balla, 11 Spaviero. A disp.: 12 Vaccari, 14 Maspero, 15 Mustafaraj, 16 De Carli, 18 Altieri. All. Bonazzoli.

ARBITRO: Gabriele Restaldo di Ivrea.
ASSISTENTI: Vincenzo Russo di Nichelino e Marco Tuccillo di Pinerolo.

RETI: 10′ pt Gabbianelli, 38′ pt Cottarelli (aut.), 39′ st Spaviero.

AMMONITI: Laribi, F. Baggi, Ferrara, Deratti, Arlotti, Carboni.

NOTE. Corner: 5-3. Spettatori: 1.380.

I RISULTATI DELLA 31a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
La capolista Rimini vuole chiudere al meglio il trittico di partite in una settimana che precede il derby in casa del Ravenna. Al “Romeo Neri” arriva il Fanfulla, 12° in classifica con 36 punti, 40 in meno dei biancorossi. Gaburro ritrova Greselin e Callegaro. Indisponibili Haveri, squalificato, Andreis e Tomassini, ancora in infermeria, e Kamara, rientrato stanco dagli impegni con la Nazionale della Serra Leone. Cinque i volti nuovi nell’undici iniziale biancorosso rispetto ad Agliana.

L’ingresso in campo insieme alle giovani calciatrici della Promosport Rimini.

La partita. Si gioca. Al 2′ il Rimini batte già il primo corner: Germinale non riesce ad impattare a centro area.
Sulla ripartenza ospite, partita dai piedi di Spaviero, traversone dall’out di sinistra per lo stesso Spaviero, che appostato sul secondo palo impatta male, Marietta può recuperare il pallone.
Al 10′ il Rimini si porta in vantaggio con una pennellata su punizione di Gabbianelli che sorprende Cizza sul suo palo.
Al 16′ Spaviero calcia da dentro l’area, Marietta ribatte, ma non trattiene, Balla si avventa sul pallone ma non riesce a capitalizzare.
Al 18′ ancora Spaviero, questa volta dal limite dell’area, sfera a lato.
Al 20′ Germinale viene fermato così da Laribi, per l’arbitro non ci sono gli estremi per il calcio di rigore. Sul proseguo dell’azione Deratti può andare alla battuta, Cizza blocca, poi spedisce fuori perché vengano prestate le cure del caso all’attaccante biancorosso, rimasto a terra.
Forlì-Ravenna 1-0, gol di Ballardini al 25′ pt.
Al 25′ Gabbianelli da calcio piazzato pesca in area Carboni, che calcia debolmente. Nessun problema per Cizza.
Forlì-Ravenna 2-0, gol di Piva al 28′ pt.
Al 34′ Piscitella guadagna la linea di fondo a sinistra e mette al centro, la girata di Tanasa dall’altezza del dischetto è alta.
Al 36′ secondo angolo per il Rimini: Ferrara per Piscitella, che si aggiusta il pallone e calcia, ma il suo tiro non prende il giro voluto. Sfera lontana dai pali di Cizza.
Al 38′ terzo corner per i biancorossi: batte Gabbianelli, Carboni devia di testa, Cottarelli anticipa Pietrangeli e infila la propria porta.
Tre i minuti di recupero.
Si va all’intervallo con il Rimini avanti 2-0. All’intervallo Forlì-Ravenna 2-0. 

Al 3′ della ripresa Laribi ci prova da fuori area, Marietta non si fida della presa e mette in angolo, il primo della gara per gli ospiti.
Al 4′ Laribi scambia con Balla e va alla battuta che, deviata da un difensore, non impensierisce più di tanto il portiere biancorosso.
All’8′ secondo angolo per il Fanfulla: nulla di fatto.
Al 18′ cross dall’out di destra sul secondo palo per Bernardini, che spedisce a lato.
Un minuto dopo ci prova Federico Baggi, Marietta si rifugia in angolo.
Al 21′ la punizione di Balla sorvola la traversa.
Al 24′ la conclusione da fuori area di Balla è bloccata a terra da Marietta.
Al 26′ Austoni ci prova da posizione defilata, Marietta para.
Al 35′ la conclusione di Arlotti viene alzata oltre la traversa da Cizza.
Al 39′ la parabola a giro di Spaviero si infila sotto l’incrocio lontano. Il Fanfulla accorcia le distanze.
Dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio. Il Rimini completa la settimana perfetta con la terza vittoria (2-1) e sale a quota 79 in classifica. Il Ravenna cade al “Morgagni” di Forlì (2-0 per i padroni di casa). I biancorossi si presenteranno al big match di domenica prossima al “Benelli” con otto punti di vantaggio.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI NICOLA STRAZZACAPA

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO