Indietro
menu
Con la candidata Angelini

Inaugurato il comitato elettorale di "Riccione nel Cuore"

In foto: foto di gruppo all'inaugurazione della sede
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 2 apr 2022 19:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Inaugurata in Viale Panoramica 26 la sede del comitato elettorale della lista civica Riccione nel Cuore che sostiene la candidatura di Daniela Angelini. “Sarà la casa di tutti i riccionesi – ha detto la portavoce Federica Torsani, uno spazio aperto a tutti, alla coalizione e alla squadra di donne e uomini e dei tanti nostri volontari già mobilitati a sostegno della nostra Lista civica. Sarà un luogo aperto al confronto e all’ascolto, un punto d’incontro per chi vorrà portare idee, partecipare alla nostra campagna elettorale, guardare al futuro della nostra città, portando il proprio contributo. Partiamo da qui per dare a Riccione maggior efficienza, più sicurezza, sempre più servizi e migliore vivibilità”. “Oggi parte ufficialmente la nostra campagna elettorale”, ha aggiunto –. Ci impegneremo a fondo perché vogliamo convincere i riccionesi che la nostra proposta alternativa e democratica è costruita per rilanciare il futuro della nostra Città, per costruire, coinvolgendo le persone, un futuro per tutti migliore “. “Abbiamo deciso di impegnarci per Riccione e l’abbiamo fatto consapevoli che il nostro contributo, i nostri valori, le nostre idee faranno bene alla città. Con questa consapevolezza abbiamo creato un percorso civico in cui ciascuno può ritrovarsi senza rinnegare la propria identità politica o culturale e senza porre aprioristiche censure. Chi ha scelto o sceglierà di stare con noi, chi deciderà di darci il voto e la sua fiducia, si dovrà sentire coinvolto, come cittadino, in questa nostra iniziativa perché siamo sempre più convinti che questa città sente forte il bisogno di una nuova stagione di sviluppo e di crescita economica e sociale, libera finalmente dai paradigmi dell’esasperato ed autoreferenziale personalismo di questi ultimi anni”. “Abbiamo creato – ha proseguito la portavoce –, con la candidatura di Daniela Angelini, una grande coalizione intorno a cui si è creato un bellissimo clima di amicizia e di fiducia, e questo è importante. Noi governeremo Riccione con l’amicizia e con il sorriso, oltre che con la competenza, la trasparenza, la sobrietà e il duro lavoro. Una larghissima coalizione in cui Riccione nel Cuore porterà la voce di quella parte della città che ha messo e mette sempre al centro dei suoi valori la persona, la famiglia, con i suoi bisogni e le sue fragilità, il bisogno di sicurezza con i suoi preoccupanti fenomeni da governare, l’economia sostenibile con i suoi percorsi di eccellenza e di responsabilità sociale, il benessere e la salute di tutti, ed in particolare dei nostri anziani, la solidarietà dell’inclusione, il rispetto delle regole e la partecipazione attiva dei cittadini nelle scelte. Quella parte della città che per tanto, troppo tempo ha interpretato solo un ruolo ausiliario, prigioniera dell’egemonia di una “padrona” che non ha mai permesso il coinvolgimento di tutti e soprattutto di chi la pensava diversamente“. “Noi siamo una Lista Civica che vuole essere inclusiva”, ha puntualizzato la Torsani, “vogliamo con noi tutte le donne e gli uomini di buona volontà, tutte le persone perbene che vogliono costruire una Riccione più efficiente, più solidale, più ricca e più bella. Lo faremo con un percorso sincero, onesto e leale per costruire insieme la città che vogliamo, la città che saremo, una città sicura e competitiva, con un alto livello di turismo di qualità, capace di garantire sviluppo economico e benessere. Una città in cui chi vuole investire, fare impresa, debba poter trovare terreno fertile per gli investimenti, per le attività, per generar quella ricchezza che è la ricetta per distribuire a tutti e creare prospettive e benessere, per rendere i giovani autonomi, per dare loro case a un affitto decente e consentirgli di trovare lavoro. Riccione deve essere una capitale dei giovani e per i giovani. Siamo convinti che amministrare in modo giusto vuol dire mettere da parte favoritismi e gestione personalistica. Vuol dire mettere da parte visibilità e successi personali ed abbattere le barriere esistenti tra cittadinanza ed Amministrazione. Ogni nostro sforzo”, ha concluso Federica Torsani, “sarà concentrato per entrare nelle case dei riccionesi e nei loro cuori. Lo faremo con sobrietà, educazione e gentilezza, insieme all’autorevolezza delle nostre capacità che metteremo al servizio dei cittadini. Noi crediamo, nelle istanze delle brave persone e nella buona politica, in cui torni a contare l’onestà intellettuale e il rispetto”.