Indietro
menu
in attesa di responso

Focheraccia, conto alla rovescia ma con un'incertezza normativa

In foto: dal sito di Anthea
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 11 mar 2022 13:45 ~ ultimo agg. 12 mar 12:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sospese da due anni a causa della pandemia, le focheracce (o fogheracce) sono attese la prossima settimana per tornare come momento per ritrovarsi e salutare l’arrivo della primavera. Diverse ne sono annunciate sul territorio per venerdì 18 marzo, a partire da quella sulla spiaggia libera di piazzale Boscovich a Rimini organizzata da Anthea con materiali di raccolta e Amministrazione Comunale.

Si è però presentata una complicazione in corso d’opera, legata alle nuove leggi regionali sull’inquinamento atmosferico che interessano questo tipo di “abbruciamenti”. Gli organizzatori della fogheraccia, che la stessa Anthea ha già annunciato da qualche giorno sul proprio sito, in questo momento  attenderebbero appunto dalla Regione un pronunciamento chiarificatore sulla compatibilità di svolgere il falò con le disposizioni vigenti. Il responso è atteso per l’inizio della prossima settimana.