Indietro
menu
Festa anche a Viserba

Torna 'ColorCoriandolo'. Le iniziative per il carnevale in centro

In foto: un'edizione di ColorCoriandolo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 21 feb 2022 15:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tornano, dopo lo stop per la pandemia, le iniziative di carnevale nel centro di Rimini. Domenica 27 febbraio, ultima domenica di Carnevale e martedì 1° marzo, martedì grasso, il centro storico di Rimini si anima con giocolieri, musicisti e acrobati per il ritorno di ColorCoriandolo.

Nelle due giornate di festa, organizzate da Made Officina Creativa, in piazza ci sarà anche la giostra francese mentre si sposterà per il centrola Brass Band di otto variopinti musicisti accompagnati da acrobati e giullari. Nel pomeriggio di martedì 1° marzo (ore 15-18 circa) allo spettacolo si aggiungerà la performance dal titolo ‘Le ali dei sogni’, con artisti sui trampoli che volteggeranno sulle note di un violino suonato dal vivo.

Fine settimana in maschera anche Viserba, dove il comitato turistico ha pensato a due pomeriggi interamente dedicati ai più piccoli. Sabato 26 febbraio in piazza Pascoli alle 15 inizia la festa in maschera con l’animazione di Bimbo Bell, musica e baby dance, mentre domenica 27 si replica dalle ore 15 alle 18 con la festa in maschera e l’intrattenimento di ”Bee Animazione”.

Inoltre sabato 26 febbraio alle ore 15:30, VisitRimini la Destination Management Company del Comune di Rimini, organizza una visita guidata per famiglie alla scoperta della città dal titolo Rimini Incredibile! Una passeggiata alla scoperta dei luoghi e dei racconti più misteriosi e fantasiosi del centro storico di Rimini, da vivere vestiti in maschera (12 euro adulti, 8 euro bambini dai 6 ai 14 anni. Info e prenotazioni: www.visitrimini.com/esperienze/300156-rimini-incredibile).

Domenica 27 febbraio alle ore 10.30 viene proposto invece un viaggio a ritroso del tempo nella Rimini veneziana, con un tour dal titolo “Rimini e Venezia: un connubio attraverso i secoli”. In questo tour guidato a piedi, si potranno scoprire le tracce che Venezia ha lasciato nella città di Rimini, come l’inconsueto Portolotto, un dialetto veneto parlato a Rimini fino al secolo scorso (15 euro adulti, 8 euro bambini 6-14 anni. Info e prenotazioni: www.visitrimini.com/esperienze/311564-rimini-city-tour-rimini-e-venezia-un-connubio-attraverso-i-secoli).