Indietro
venerdì 24 giugno 2022
menu
Calcio Serie D

Rimini-Sammaurese 1-0: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Mencagli festeggiato dai compagni dopo il gol dell'1-0
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 20 feb 2022 11:10 ~ ultimo agg. 21 feb 19:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI-SAMMAURESE 1-0

La corsa a tre si sta trasformando, settimana dopo settimana, in una corsa a due. Un derby romagnolo a distanza tra Rimini e Ravenna, in attesa del confronto diretto, in calendario al “Benelli” domenica 10 aprile. Oggi i biancorossi hanno giocato un altro derby contro colori giallorossi, quelli di una Sammaurese arrivata al “Romeo Neri” con il chiaro intento di non prenderle: squadra compatta, schierata in maniera ordinata, pronta a triplicare su Piscitella e a chiudere tutti i varchi. Ne è venuta fuori una partita bruttina, con i padroni di casa che hanno corso zero rischi e reclamato per un fallo da rigore su Greselin in chiusura del primo tempo, ma faticato tremendamente prima di trovare il gol decisivo al 38′ della ripresa con Mencagli, il bomber casalingo di Gaburro, che ha raggiunto il compagno di squadra Gabbianelli in doppia cifra nella classifica marcatori. Tre punti pesantissimi in una giornata di sofferenza anche per le condizioni non ottimali di alcuni elementi importanti. E purtroppo il Rimini ha visto uscire dal campo per infortunio due suoi giocatori: e se per Tonelli si tratta di un semplice guaio muscolare, ben più grave sembra quello patito da Tomassini, costretto ad uscire in barella e subito portato in ospedale per gli esami del caso. La speranza è che la settimana maledetta del numero 21 biancorosso (prima il gol non convalidato in casa del Progresso, poi l’infortunio di oggi) si possa concludere con un sospiro di sollievo. Intanto, tornando alla classifica, il Rimini vince, il Ravenna vince (2-1 in trasferta con il Sasso Marconi), mentre il Lentigione non va oltre l’1-1 interno con la Bagnolese. Gli emiliani hanno accusato il colpo, dopo le sconfitte con Rimini e Ravenna, e lentamente si stanno staccando dal duo al comando. Domenica la prossima puntata, con il Rimini in trasferta sul campo del Real Forte Querceta ed il Ravenna in casa con il Fanfulla.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Marietta, 2 Deratti, 3 Haveri, 4 Tanasa, 5 Carboni, 6 Panelli, 7 Tonelli (26′ pt 10 Gabbianelli, 41′ st 17 Ferrara), 11 Piscitella (25′ st 32 Germinale), 21 Tomassini (8′ st 9 Mencagli), 26 Greselin, 30 Andreis (25′ st 24 Pecci). A disp.: 22 Piretro, 14 Kamara, 23 Callegaro, 31 Pietrangeli. All. Gaburro.

SAMMAURESE: 1 Adorni, 2 Masini, 3 Gurini, 4 Benedetti (38′ st 18 Scarponi), 5 Gaiola (33′ st 13 Gregorio), 6 Sedioli, 7 Rosa, 8 Asslani (38′ st 17 Giannini), 9 Merlonghi (33′ st 19 Camarà), 10 Bonandi, 11 Misuraca (24′ 15 Casadio). A disp.: 12 Cheli, 14 Migani, 16 Manara, 20 Sabba. All. Protti.

ARBITRO: Gilberto Gregoris di Pescara.
ASSISTENTI: Matteo Lauri di Gubbio e Giuseppe Rizzi i Barletta.

RETE: 38′ st Mencagli.

AMMONITI: Misuraca, Gaiola, Haveri, Benedetti, Mencagli, Scarponi, Bonandi.

NOTE. Corner: 4-2. Spettatori: 1.439. Espulso al 35′ st il viceallenatore della Sammaurese, Ugolini.

I RISULTATI DELLA 25a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D IN TEMPO REALE E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
È derby romagnolo d’alta classifica al “Romeo Neri”, tra due squadre in forma: la capolista Rimini ha infilato cinque vittorie e un pareggio (quello di mercoledì sul campo del Progresso) nelle ultime sei, la Sammaurese, quinta della classe, ha vinto quattro delle ultime cinque partite giocate. 58 i punti in classifica dei biancorossi, 37 (con due partite da recuperare) quelli dei giallorossi. All’andata, al “Macrelli”, si imposero Tanasa e compagni (1-2).

Gabbianelli non è al meglio e parte dalla panchina. Andreis ha recuperato e torna titolare. In difesa torna Panelli. Al centro dell’attacco Tomassini.

Rimini in maglia a scacchi biancorossi, in nero la Sammaurese.

La partita. Si gioca. Al 2′ Tonelli per l’imbucata di Haveri, anticipato da Adorni in uscita. Il portiere della Sammaurese ha la peggio nell’impatto, ma fortunatamente può riprendere.
Gli ospiti chiudono tutti i varchi e nel primo quarto d’ora non ci sono altre azioni di rilievo.
Al 17′, dopo un tentativo di testa di Tomassini, Deratti calcia dal limite dell’area, pallone lontanissimo dai pali difesi da Adorni.
Al 26′ Tonelli è costretto a lasciare il campo: al suo posto entra Gabbianelli.
Al 29′ Merlonghi va alla battuta praticamente dalla linea di fondo, la sfera percorre tutta l’area prima di essere recuperata dai difensori di casa.
Giocata ai mille all’ora di Greselin per Piscitella, Rimini pericoloso alla mezzora.
Al 31′ il primo corner dalla partita, è per il Rimini: batte Gabbianelli, nulla di fatto.
Al 32′ secondo angolo: ancora Gabbianelli dalla bandierina, Panelli commette fallo in attacco.
Al 37′ calcio di punizione dai 25 metri: Tomassini cerca direttamente la porta, la sfera sibila a lato.
Al 40′ spunto di Greselin a sinistra, la sua conclusione finisce a lato di un niente.
Al 44′ Andreis va via a destra, pallone in mezzo, velo di Tomassini per Greselin, toccato da Asslani al momento della battuta. L’arbitro fa segno di proseguire.
Al 46′ la battuta di Tanasa, deviata da un difensore, costringe Adorni alla deviazione difficile.
Una manciata di secondi dopo ci prova da fuori anche Greselin, questa volta per l’estremo ospite la parata è facile.
Dopo tre minuti di recupero si va negli spogliatoi. 0-0 all’intervallo.

Si gioca la ripresa. Al 3′ cross insidioso dall’out di destra di Bonandi, non ci arrivano né Merlonghi né Misuraca.
Al 4′ si fa male Tomassini, costretto ad uscire in barella. Al suo posto entra Mencagli. Gioco fermo per quattro minuti.
All’11’ i giallorossi battono il loro primo corner: dalla bandierina calcia Misuraca, Gurini prova a colpire di testa, poi l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco di Sedioli.
Al 23′ terzo corner per i biancorossi, batte Gabbianelli, Merlonghi di testa mette nuovamente in angolo.
Ancora Gabbianelli dalla bandierina, la retroguardia ospite allontana.
Al 26′ il gol di Mencagli è giustamente annullato per fallo di mano. Giallo per il numero 9 in maglia a scacchi.
Al 29′ Panelli recupera palla in attacco e appoggia per Gabbianelli, che opta per il sinistro a giro. Pallone fuori bersaglio.
Alla mezzora Haveri va via di forza a sinistra, il suo tiro-cross è sull’esterno della rete.
Al 38′ il Rimini la sblocca: spizzata di Germinale per Mencagli, che controlla e supera Adorni. 1-0 e decimo centro in campionato per il numero 9 biancorosso, che raggiunge Gabbianelli nella classifica marcatori.
Sette i minuti di recupero.
Al 47′ gli ospiti battono il secondo corner: pallone basso, allontanato dalla retroguardia biancorossa.
Finisce 1-0 per il Rimini. Tre punti pesanti in una domenica non semplice per i ragazzi di Gaburro, che salgono a quota 61 in classifica. Il Ravenna è corsaro sul campo del Sasso Marconi e resta a -3 dalla capolista.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI NICOLA STRAZZACAPA

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
di Icaro Sport
FOTO