Indietro
menu
Verso le amministrative

Il candidato Cenni presenta la lista multietnica Noi a Riccione

In foto: la lista Noi a Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 28 feb 2022 14:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Attilio Cenni, primo candidato sindaco a scattare dai blocchi a Riccione, ha presentato nei giorni scorsi una delle liste a suo sostegno. Si chiama “Noi a Riccione” e raccoglie le circa 30 etnie di cittadini riccionesi originari di altrettanti Paesi del mondo che lamentano di aver ricevuto scarsa o nulla attenzione da parte delle Istituzioni, pur rappresentando una fetta importante della società civile e dell’economia cittadina. Portavoce della lista è Rafael Nunez, originario della Repubblica Dominicana, dj e animatore. “Sono da moltissimi anni a Riccione – dice – dove ho realizzato grazie alla visione open mind di Attilio Cenni tanti progetti, a partire dall’invenzione del Marano come luogo del divertimento sulla sabbia. Ci sono tantissime persone che costituiscono una parte importante del lavoro e dell’economia della città che non vanno a votare. Si tratta di uno spazio vuoto da riempire con la partecipazione ed il coinvolgimento”.
Tra i rappresentanti della Lista anche Livandro Pereira, di origine brasiliana, da 40 anni in Italia, che è stato uno storico tipografo ed editore della zona e la giovane chef argentina Luciana Pozzutto, molto conosciuta anche come insegnante di Padel , che ha ottenuto diversi riconoscimenti importanti nel campo della ristorazione, come ad esempio il Premio “Venti di guerra e carbonara” con cui è stata incoronata regina della carbonara inventata da Renato Gualandi. “Sono di Buenos Aires – racconta Pozzutto –, arrivata in Riviera da 20 anni, sposata con un romagnolo doc, madre di un ragazzino di 12 anni. Mi occupo di diverse cose, dalle padelle al padel, sono sempre di corsa ma qui mi trovo bene”.
A sostegno di Attilio Cenni anche la Lista Buonsenso e una costituenda lista di imprenditori e professionisti di alto livello.