Indietro
menu
Cittadinanza Onlus

Il giorno più bello di Jayden

di Stefano Rossini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 30 nov 2021 12:37 ~ ultimo agg. 6 dic 16:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Jayden è un bimbo con disabilità arrivato al centro Paolo’s Home a 3 anni che, dopo la prima valutazione medica, sembrava destinato a non camminare.
Ma Jayden, la sua famiglia e lo staff di Paolo’s Home non si sono arresi.

Ammesso al centro diurno, il bimbo ha seguito le sessioni di fisioterapia, logopedia e un percorso educativo fatto su misura per lui.

Piano piano ha cominciato a raggiungere autonomie fisiche e cognitive: ha iniziato a mangiare da solo, a comunicare meglio con gli altri e grazie ad un vero e proprio lavoro di squadra è arrivato il suo giorno più bello: tra l’emozione e gli applausi delle operatrici del centro Paolo’s Home, Jayden ha mosso i primi passi tutto da solo, traballante e incerto ma finalmente sulle proprie gambe.

La sua storia sarà raccontata giovedì 2 Dicembre su Zoom, insieme al dottor Davide Filippi, neuropsicologo dello sviluppo e volontario di Cittadinanza e alla dottoressa Carole Mwende Mutuiri, special teacher e logopedista di Paolo’s Home ripercorriamo la storia di Jayden.

Cecilia Latini Corazzini di Cittadinanza è stata nostra ospite questa mattina (martedì 30 novembre) a Io ne ho lette cose.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Redazione
]