Indietro
menu
A Sant'Andrea in Besanigo

A Coriano un parco per le donne vittime di violenza

In foto: la cerimonia
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 21 nov 2021 09:05 ~ ultimo agg. 09:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il parco di Sant’Andrea in Besanigo a Coriano è stato intitolato sabato mattina alle “Donne vittime di violenza” nel corso di una cerimonia in cui è stato scoperto il cartello di intitolazione dell’area verde ed è stato piantato un ciclamino ai suoi piedi “simbolo della vita e della forza di reagire a quanto di più crudele possa capitare ad una donna e ad ogni essere umano”. Erano presenti il sindaco Domenica Spinelli, l’assessore alle Pari Opportunità Giulia Santoni ed il presidente dell’Associazione Vittime Riunite d’Italia Angelo Bertoglio.

E’ stato il primo di due appuntamenti della giornata (il secondo si è svolto nel pomeriggio al Teatro CorTe, un incontro pubblico “Donne per Sempre”) al quale hanno preso parte vittime e familiari delle vittime provenienti da tutta Italia. Prima dello scoprimento del cartello sia l’assessore Santoni che il sindaco Spine ci hanno tenuto a ringraziare – a nome del Comune di Coriano – coloro i quali si sono messi in viaggio fin dalle prime ore dell’alba per partecipare alla cerimonia.