Indietro
menu
32 agenti sulle strade

Tra Ecomondo e cantiere, a Rimini traffico in tilt nelle ore di punta

In foto: i parcheggi pieni in fiera per Ecomondo 2021
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 26 ott 2021 14:15 ~ ultimo agg. 27 ott 12:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Traffico in tilt e mezza città paralizzata nelle ore di punta a causa dell’annunciata chiusura in entrambe le direzioni di marcia (tranne ai residenti) del tratto di via della Fiera che va dalla rotonda di via Euterpe alla rotonda della SS 16 causa lavori, e dell’inizio di Ecomondo alla Fiera di Rimini. Questa mattina si sono registrati disagi alla circolazione e lunghe code, nonostante i 32 agenti della polizia Locale in servizio quotidiano in questi giorni, predisposti dal Comune e dedicati esclusivamente alla viabilità.

Sono 24 – suddivisi in due turni con squadre da 12 – gli agenti che si occupano esclusivamente della viabilità nella zona nord del territorio per facilitare gli accessi alla Fiera,  e altri 8 – sempre suddivisi in due turni con squadre da quattro – impegnati in prossimità di tutte le intersezioni che si trovano intorno all’area interessata dai lavori di Hera a una condotta idrica. Lavori che dovrebbero terminare venerdì.

Inibito l’accesso dalla Statale 16 in via della Fiera, anche il traffico proveniente da via della Grotta Rossa viene deviato nella direzione nord e sud. Gli agenti sono presenti soprattutto nelle intersezioni della Statale, come quella della rotatoria SS16 con via Covignano e quella del semaforo SS 16 con via Montescudo, che sono gli accessi alla città più vicini a quello bloccato.

I maggiori disagi – fa sapere il Comune – vengono registrati nelle ore di punta, cioè in concomitanza degli orari di accesso e uscita dalle scuole e con l’apertura-chiusura delle attività commerciali. In particolare in via Covignano, per il traffico di accesso alla città (direzione di marcia monte-mare) e nelle vie Panzini e Jano Planco, dove le criticità si hanno in direzione Ravenna nelle ore della mattina e in direzione Riccione nel tardo pomeriggio. Tutti gli incroci di quella zona sono presidiati da una pattuglia dalle 7 del mattino fino alle 21 o comunque fino a quando il traffico si rende più scorrevole.

Notizie correlate