Indietro
menu
Atto vandalico pericoloso

Cartello e dissuasore rimossi. Comune Coriano sporge denuncia

In foto: il materiale rimosso e gettato in un campo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 7 ott 2021 13:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’amministrazione di Coriano ha sporto denuncia alle autorità competenti per l’atto vandalico avvenuto la scorsa settimana in via Caduti di Nassirya a S. Andrea in Besanigo quando ignoti hanno rimosso parte del dissuasore e un cartello stradale per gettarli in un campo in via Raibano.

Tale gesto è punibile dalla legge – scrive l’amministrazione – e verranno messe in campo tutte le azioni per risalire ai responsabili dell’atto vandalico. Un gesto privo di senso e soprattutto sconsiderato, visto anche le gravissime conseguenze che la rimozione di segnaletica può avere per coloro che verranno individuati“.

I dossi in questione – prosegue la nota – sono posizionati a fronte di valutazioni tecniche e hanno il compito di salvaguardare la sicurezza dei cittadini, che spesso segnalano la criticità di tratti di strada percorsi a velocità troppo elevate, richiedendo tale soluzione, come è avvenuto in questo caso“.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.