Indietro
sabato 16 ottobre 2021
menu
Calcio Serie D

Rimini-Prato 3-0: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Tomassini festeggiato dai compagni dopo il 2-0
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 19 set 2021 11:23 ~ ultimo agg. 20 set 18:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


RIMINI-PRATO 3-0
C’era curiosità per vedere il Rimini di Gaburro all’opera in una gara “vera”, dopo oltre 40 giorni di preparazione. I biancorossi non hanno deluso le attese, mettendo sotto un Prato a onor del vero un po’ deludente. I padroni di casa, dopo dieci minuti di studio, prendono in mano il pallino del gioco, a metà della prima frazione trovano il vantaggio con un rigore di Tomassini, e non lo mollano più. Nella ripresa trovano il 2-0 ancora con Tomassini e ancora al minuto 23 (per gli amanti della cabala), e al 29′ mettono in freezer il risultato con Tanasa, vero valore aggiunto sulla mediana. Solo nel finale concedono qualche chance ai toscani, così Marietta può guadagnare il voto in pagella. Buona la prima!

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Marietta, 4 Tanasa, 5 Carboni, 6 Panelli, 7 Tonelli (44′ st 16 Isaia), 10 Gabbianelli (28′ st 24 Pecci), 15 Contessa (17′ st 3 Haveri), 17 Ferrara, 18 Lo Duca, 21 Tomassini (28′ st 9 Mencagli), 30 Andreis (36′ st 26 Greselin). A disp.: 22 Piretro, 11 Piscitella, 28 Cuccato, 29 Berghi. All. Gaburro.

PRATO: 22 Reggiani, 4 Guida, 6 Diallo, 7 Maltezzi (30′ st 17 Pardera), 8 D’Orsi (35′ st 10 Tomaselli), 11 Maione, 18 Tirapelle, 21 Casati (25′ st 20 Aleksic), 23 Nicoli (45′ st 5 Ferretti), 24 Soldani, 27 Lugnan. A disp.: 1 Pagnini, 2 Grillo, 3 Sciannamè, 13 Romiti, 15 Cestaro. All. Pagliuca.

ARBITRO: Cristiano Ursini di Pescara.
ASSISTENTI: Giovanni Pandolfo e Thomas Storgato, entrambi di Castelfranco Veneto.

RETI: 23′ pt (rig.) e 23′ st Tomassini, 29′ st Tanasa.

AMMONITI: Lugnan, Maltezzi, Ferrara, Tanasa, D’Orsi, Nicoli, Pagliuca (allenatore Prato).

NOTE. Corner: 5-7.

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D

CRONACA E COMMENTO
Il campionato del Rimini inizia al “Romeo Neri”, avversario il Prato. Per la prima mister Gaburro deve rinunciare a Kamara e Germinale, e ai lungodegenti Arlotti, Barbatosta e Mengucci. Parte titolare, nelle fila del Prato, l’ex biancorosso Lugnan.

Rimini in maglia verde e pantaloncini e calzettoni rossi. In tenuta bianca gli ospiti.

La partita. Si gioca. All’11’ il primo corner della partita, in favore del Rimini. Gabbianelli scambia corto e mette al centro, Tanasa sfiora di testa, Reggiani vola e devia, ma c’è la bandierina alzata a segnalare la posizione irregolare del numero 4 biancorosso.
Al 13′ Gabbianelli lavora palla a destra e mette al centro, Tomassini finisce a terra, per l’arbitro non ci sono gli estremi per il calcio di rigore.
Al quarto d’ora il tiro di Ferrara è neutralizzato dal portiere ospite.
Una manciata di secondi dopo il numero 17 in maglia verde ci riprova, la sua conclusione, smorzata, viene bloccata da Reggiani.
Al 22′ l’arbitro assegna un rigore al Rimini per un contatto in area tra Ferrara e Lugnan. Dal dischetto Tomassini trasforma. 1-0 per i biancorossi al 23′.
Al 29′ secondo angolo per il Rimini: Carboni tocca di testa, la difesa sbroglia.
Al 31′ brividi per la difesa di casa sul cross di D’Orsi rimesso in mezzo da una deviazione involontaria di Contessa, gli attaccanti toscani non sfruttano l’attimo.
Al 34′ Andreis aggancia in area, ma la retroguardia ospite riesce a sventare la minaccia.
Al 38′ sul traversone da sinistra di Contessa Andreis anticipa tutti, ma spedisce a fondo campo.
Al 45′ Gabbianelli riprende una respinta corta della difesa e calcia, nessun problema per Reggiani.
Dopo due minuti di recupero si va all’intervallo con il Rimini avanti di un gol.

Al 3′ della ripresa il primo corner della partita per il Prato: batte Nicoli, che poi può rimettere in mezzo. La difesa romagnola allontana.
Al 5′ il Rimini sfiora il raddoppio: Ferrara per Tonelli, che serve Tomassini, l’attaccante non arriva in tempo per la deviazione.
Al 6′ Maione salta netto Contessa e mette in mezzo, Nicoli impatta di testa, nulla di fatto.
All’8′ corner per i locali, Reggiani smanaccia il traversone di Ferrara.
Al 9′ cross di Tonelli, colpo di testa di Tomassini, Guida salva un gol fatto, concedendo solo un angolo al Rimini.
Al 12′ Ferrara rientra partendo da sinistra e calcia, ma la sfera non prende il giro voluto.
Il rasoterra di Andreis, qualche secondo dopo, non impensierisce Reggiani.
Al 14′ Marietta mette i guanti sulla punizione di D’Orsi. Angolo.
Al 21′ Tonelli riceve palla in area spalle alla porta, la difende, si gira e calcia, spedendo fuori.
Nello stesso minuto Ferrara si presenta a tu per tu con Reggiani, che gli chiude lo specchio.
Al minuto 23, lo stesso del gol dell’1-0, il Rimini raddoppia ancora con Tomassini, che deve solo depositare in rete un assist al bacio del neoentrato Haveri. 2-0 e corsa sotto la Curva Est.
Al 27′ Ferrara e Gabbianelli creano scompiglio nell’area del Prato, alla fine la difesa ospite si salva in angolo.
Sugli sviluppi dell’angolo i biancorossi calano il tris con un’incornata di Tanasa. Altra corsa sotto la Est (3-0).
Al 46′ il destro di Ferretti, appena entrato, dal limite dell’area sorvola la traversa.
Passano pochi secondi e Lugnan mette in mezzo, Maione colpisce di testa e Marietta si rifugia in angolo.
Dopo cinque minuti abbondanti di recupero arriva il triplice fischio.
Finisce 3-0 per il Rimini, che inizia alla grande il suo campionato.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI NICOLA STRAZZACAPA

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.