Indietro
menu
RdC, occorre nuovo senso

Di Campi (candidata FdI): serve programmazione sociale in vista dei forti rincari

In foto: Ada Di Campi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 15 set 2021 11:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
“Politica è programmazione, non sarei candidata al consiglio comunale come FdI alle prossime elezioni se non pensassi a come aiutare fattivamente le famiglie o i nuclei più piccoli”. Lo afferma Ada Di Campi nella lista di Fratelli d’Italia.
Occuparsi del sociale, spiega la Di Campi, è necessario per più motivi: “In primo luogo il fatto che assisteremo a breve, progressivamente a un rincaro dei beni di prima necessità (alimentari, vestiario) di qui a Natale anche per l’aumento generale, globale dei prezzi delle materie prime.  Secondo motivo, strettamente legato al primo. Il rincaro in bolletta, ma non su livelli tenui bensì proprio nell’ordine del 40% stando a dichiarazioni ministeriali dello scorso lunedì 13 settembre.  Terzo motivo, che riassume i primi due. Occorre trovare una soluzione radicale per i sussidi sociali che vada oltre il reddito di cittadinanza nel senso che occorre superarlo – trattenendo quello che concettualmente potrebbe anche essere giusto in termini di aiuto e sostegno, ma dandogli nuova direzione, nuovo senso e respiro”.
Notizie correlate