Indietro
menu
Incontro con i senatori

Casa dei Moderati: impegno per i ragazzi sul corretto uso delle tecnologie

In foto: Ceccarelli e i senatori
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 23 set 2021 19:33 ~ ultimo agg. 20:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio al Nettuno di Rimini i Senatori di Forza Italia Cangini, Aimi e Barboni con il candidato sindaco per la coalizione di centrodestra Enzo Ceccarelli hanno incontrato i candidati della Casa dei Moderati. Il senatore Cangini ha presentato il suo disegno di legge sulla opportunità di disciplinare l’accesso ad internet ai minorenni partendo dai risultati assunti dalla Commissione cultura nell’indagine svolta su questo tema. La Casa dei Moderati che si pone come obiettivo quello di riportare la politica al centro dell’agire amministrativo, di concerto con il candidato sindaco, si impegnerà in una campagna di profonda sensibilizzazione sul punto nelle scuole sin dalla prima infanzia per un corretto approccio dei ragazzi all’uso delle nuove tecnologie perché siano strumenti utili e non dannosi.

“Il sale della democrazia è l’alternanza. Tutti i governi, anche quelli cittadini, hanno bisogno di essere cambiati – commenta il senatore Andrea Cangini – se questo non accade il potere diventa fine a sé stesso e diventa un esercizio esclusivo e dannoso per le società. Non si orienta più l’azione politica verso degli obiettivi, Tutto si riduce alla sopravvivenza di sé stessi e del proprio ceto politico. Spero che ci siano le condizioni per un ricambio anche a Rimini”.

Notizie correlate