Indietro
menu
Fascino e curiosità

Tutti con lo sguardo all'insù per il dirigibile. Ultima frontiera della pubblicità

In foto: il dirigibile sui cieli di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 26 ago 2021 12:58 ~ ultimo agg. 19:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

4Riminesi con gli occhi all’insù in questi giorni per immortalare il dirigibile che attraversa i cieli della Riviera. Tanta curiosità anche se si tratta solo di un volo pubblicitario.

Il primo fu costruito nel 1852 e per decenni hanno poi rappresentato l’avanguardia in campo aereo, poi sono arrivati gli aeroplani a mandarli in pensione. I dirigibili però esercitano ancora il loro fascino e smuovono curiosità. Basta fare un giro sui gruppi social di Rimini in questi giorni per averne una prova. In tanti stanno postando infatti le foto del piccolo dirigibile che solca in quest’ultima decade di agosto i cieli della Riviera. Immagini scattate dai lettini in spiaggia, durante una passeggiata in centro o semplicemente affacciandosi alla finestra o sul terrazzo. Niente a che fare però col mitico dirigibile Goodyear che a luglio, dopo 10 anni, è tornato a sorvolare i cieli di Milano. Nel caso di Rimini solo un volo per pubblicizzare un servizio Tv legato all’avvio del campionato di calcio di serie A. In pochi però, almeno al primo impatto, si sono soffermati sulla pubblicità, troppo presi dalla curiosità e dalla voglia di immortalare l’inedito oggetto volante. Sarà anche “antico” ma ancora oggi il dirigibile esercita un fascino unico. E anche il mondo pubblicitario lo ha scoperto. O meglio, riscoperto visto che i primi voli pubblicitari in Italia risalgono alla seconda decade del 1900.

Notizie correlate