Indietro
menu
'In balia dei delinquenti'

Erbetta: nessuna risposta su problema sicurezza in stazione

In foto: dal FB di Mario Erbetta
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 16 ago 2021 18:03 ~ ultimo agg. 18:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere comunale e candidato sindaco per Rinascita Civica Mario Erbetta torna a parlare della questione sicurezza in zona stazione dopo l’ultimo grave episodio di violenza (vedi notizia). “Da tempo denuncio in Consiglio Comunale il degrado della stazione e come la nuova cattedrale nel deserto sia ostaggio di delinquenti, balordi e spacciatori. Un mese fa l’aggressione ad un autista della Start Romagna e una rapina con lesioni a un minorenne. Ieri sera un accoltellamento con aggressione a un coppia di turisti aggrediti da un gruppo di extracomunitari. Oggi un’ulteriore rissa tra extracomunitari in pieno giorno alle 11.30. Ma è possibile che nessuno capisca che serve una postazione fissa di polizia H24 in stazione e in particolare in questi giorni di grossa affluenza?”.

Erbetta, che correda l’intervento con immagini di una rissa davanti alla stazione, chiede perché l’assessore Sadegholvaad “non ha ancora risposto alle due interrogazioni urgenti nonostante siano passati più di due mesi, ma ciò che e’ peggio non ha fatto nulla per prevenire ciò che poi e’ avvenuto: aggressioni, violenze, accoltellamenti, risse e spaccio. E’ inutile fare grandi opere se poi le stesse sono lasciate in balia di delinquenti. E’ ora di cambiare! E’ ora di un serio piano per la sicurezza dei cittadini che metta da parte il buonismo di questa Giunta e del PD. Serve pattugliamento del territorio e serve adesso, come servono più unità cinofile, più telecamere e più sicurezza partecipata”.