Indietro
menu
ferito turista soccorritore

Degenera lite in disco tra due fidanzati. 28enne finisce in carcere

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 8 ago 2021 13:06 ~ ultimo agg. 15:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Intervenuti dopo diverse segnalazioni per il livello troppo alto della musica che proveniva dal locale, i carabinieri si sono trovati di fronte ad una violenta lite tra una coppia di fidanzati e un militare, nell’intento di fermare il ragazzo, è rimasto ferito. Notte movimentata, quella appena trascorsa, al Musica di Riccione, poi chiuso per mancato rispetto delle norme anti contagio (vedi notizia). Il giovane, un 28enne di origine egiziana, in preda all’ira, oltre a scagliarsi contro il carabiniere, ha scaricato la sua violenza anche su un giovane turista veronese, intervenuto in soccorso della ragazza, provocandogli un importante trauma cranico. Per il turista la prognosi è di 21 giorni, di 10 per il carabiniere.

Anche la fidanzata, una 28enne irlandese, si è poi lanciata contro i militari dell’Arma.

Con non poche difficoltà, i militari sono riusciti a caricare in macchina la coppia di esagitati e a condurli in caserma, dove sono stati identificata. La donna è stataa denunciata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, mentre il ragazzo è stato arrestato e condotto in carcere per i reati di lesioni personali – consistite anche nel trauma cranico provocato
al turista veronese, dimesso con 21 giorni di prognosi.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.