Indietro
menu
tragedia sfiorata

Bimba sul passeggino cade nel porto. Salvata da un militare della guardia costiera

In foto: il luogo della caduta
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 20 ago 2021 22:03 ~ ultimo agg. 21 ago 17:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Deve la vita ad un angelo della guardia costiera, la bimba di 11 mesi caduta nel porto di Rimini. L’episodio è avvenuto attorno alle 19.30 sulla banchina del canale in via Destra del Porto. La piccola era nel passeggino spinto dalla mamma quando, per uno spostamento accidentale, la carrozzina si è sbilanciata cadendo in acqua. Le urla disperate dalla madre hanno attirato l’attenzione di alcune persone che si trovavano a passare di lì.

Sono stati attimi concitati, con la donna che continuava angosciosamente a chiedere aiuto e a indicare l’acqua. Per sua fortuna uno dei primi ad avvertire le sue grida è stato un militare della Guardia costiera che ha sede a pochi metri. Con grande rapidità e freddezza, il militare si è tuffato per salvare la piccola. La bimba, ancora dentro al passeggino, era già completamente sott’acqua e rischiava di affogare.

Il militare è riuscito ad alzare il passeggino consentendo così alla piccola di riaffiorare, poi l’ha sfilata dalla carrozzina ed e l’ha passata ad una delle persone sulla banchina che stavano seguendo il salvataggio con il cuore in gola. In pochi minuti sul posto è arrivata anche l’ambulanza del 118, avvisata dalla sala operativa della Guardia costiera. I sanitari hanno visitato la bimba, miracolosamente in buone condizioni. Per lei solo tanta paura, ma nessuna ferita né conseguenze da sindrome da annegamento. E’ così tornata sana e salva tra le braccia della mamma.