Indietro
menu
L'attività dei Carabinieri

Rapine e aggressioni: arrestati quattro giovanissimi a Riccione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 31 lug 2021 10:31 ~ ultimo agg. 14:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel bilancio delle attività del venerdì sera dei Carabinieri di Riccione, impegnati in servizi straordinari di controllo del territorio, i protagonisti sono ancora una volta i giovanissimi.

I militari del NOR – Sezione Radiomobile, hanno tratto in arresto un 19enne residente nel milanese. Il giovane in zona Marano ha strappato tre collane in oro dal collo di un giovane turista ed è fuggito. I Carabinieri, transitando in quel momento nelle vicinanze sono riusciti prontamente ad individuare e bloccare l’autore della rapina, riuscendo a recuperare l’intera refurtiva. Ulteriori indagini hanno permettevano di accertare che lo stesso, poco prima, si era reso responsabile di altre due analoghe rapine commesse ai danni di altrettanti giovani turisti. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Rimini.

I carabinieri della Sezione Operativa di Riccione hanno arrestato un 19enne milanese e un 17enne residente a Reggio Emilia che sul lungomare della Perla Verde dopo aver avvicinato un 17enne ed averlo minacciato con una catena di una bicicletta, gli hanno strappato la catena in oro dal collo, procurandogli lievi lesioni. Un amico della vittima è accorso in aiuto ma anche lui è stato colpito in testa con la catena che gli ha procurato lievi escoriazioni. I carabinieri, giunti subito sul luogo dell’evento ed ottenuta una sommaria descrizione degli autori della rapina, sono riusciti a bloccarli nelle vicinanze e trarli in arresto. Gli arrestati venivano rispettivamente associati alla casa circondariale di Rimini ed al centro di prima accoglienza di Bologna.

Sempre sul lungomare di Riccione, i Carabinieri hanno arrestato un 19enne residente in provincia di Ascoli Piceno che, per futili motivi, ha aggredito un coetaneo procurandogli lievi lesioni.

Notizie correlate
di Redazione